Caso Suarez, la telefonata di Paratici all’Università: il Rettore chiarisce

Il Magnifico Rettore dell’Università di Perugia ha voluto chiarire la sua posizione nei confronti del caso Suarez e della telefonata avuta con Fabio Paratici, dirigente della Juventus. 

Si è alzato un vero e proprio polverone attorno alla Juventus e l’esame di italiano di Suarez, definito una farsa. Nelle ultime ore, a seguito di alcune intercettazioni della Guardia di Finanza, sarebbe stato fatto il nome anche di Fabio Paratici, il dirigente bianconero. Al momento, il club resta fuori dalle indagini e il Magnifico Rettore dell’Università degli studi di Perugia ha voluto far chiarezza sui contatti tra l’Ateneo e la società.

Potrebbe interessarti anche >>> Caso Suarez, il Codacons: “Fatto gravissimo. Faremo un esposto”

Caso Suarez, il Rettore dell’Università ha parlato con Paratici: “Solo una telefonata di cortesia”

Juventus Paratici
Fabio Paratici (Getty Images)

 

Il Rettore dell’Unipg Maurizio Oliviero ha voluto chiarire la sua posizione in merito all’esame di Luis Suarez: “Sono stato contattato da un conoscente, attualmente impegnato nell’entourage della Juventus. Voleva sapere se era possibile sostenere l’esame di conoscenza della lingua italiana. Ho comunicato che l’Università non dispone di questo servizio e ho provveduto a mettere in contatto l’interlocutore con la Governance dell’Università per stranieri, con il quale egli probabilmente faceva confusione – spiega il Magnifico in una nota ufficiale – Il mio ruolo si è esaurito nel brevi interlocuzioni necessarie allo scopo“.

Maurizio Oliveri è stato in contatto anche con lo Chief Football Officer della Juventus: “L’unica volta che ho parlato con il dottor Fabio Paratici è stato dopo l’esame. E’ stata una chiamata di cortesia, nella quale voleva comunicarmi della bella accoglienza avuta dal calciatore all’Univesità per stranieri. Vorrei chiarire che l’Università di Perugia e quella per stranieri sono due istituzioni autonome e distinte“.

Potrebbe interassarti anche >>> Caso Suarez, Moggi: “Juventus mai interessata. Con Recoba fecero peggio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *