Juventus-Napoli, il comunicato dei bianconeri: “Noi saremo in campo”

Juventus-Napoli, big match della 3.a giornata di Serie A, con tutta probabilità, non si disputerà a causa del forfait forzato dei partenopei. Immediata la risposta dei bianconeri 

Sono momenti di grande tensione per la Serie A. Juve-Napoli è a rischio dopo l’intervento della ASL del capoluogo campano che ha vietato la partenza degli uomini di Gattuso per la trasferta in seguito alla riscontrata positività di Elmas che va ad aggiungersi a quella già comunicata ieri di Zielinski.

La stessa ASL avrebbe posto tutto il gruppo squadra del Napoli in isolamento fiduciario per 14 giorni, decisione scaturita per il timore di altri possibili contagi dopo il focolaio Genoa e i contatti avvenuti tra i membri delle due squadre nel corso del match disputato domenica scorsa.

Per regolamento, considerate le due positività accertate al Napoli, il match si sarebbe dovuto disputare ma il rinvio ormai sembra ormai cosa fatta con il rischio di creare un precedente davvero scomodo. La Juventus, dal canto suo, sta seguendo la vicenda e ha preso posizione con un comunicato di poche righe ma contenente un messaggio diretto e di chiara interpretazione.

Potrebbe InteressartiJuventus, Chiesa a tutti i costi: il nuovo piano dei bianconeri 

Juventus, il comunicato per il match con il Napoli

Juventus Football Club comunica che la Prima Squadra scenderà in campo per la gara Juventus-Napoli domani alle 20.45, come previsto dal calendario della Lega di Serie A.”  Questo il tweet-comunicato dei bianconeri che, di fatto, espone il Napoli al rischio di un 3-0 a tavolino in attesa di un pronunciamento ufficiale della Lega Calcio.

Peraltro, va anche ricordato che, nella giornata di sabato, la Juventus ha comunicato la positività di due membri dello staff con la conseguente attivazione del protocollo di sicurezza e l’isolamento fiduciario della squadra, al cui interno non vi sono positivi al Covid.