Napoli, Gattuso si scalda: “Juventus? Sono incaz**, noi volevamo giocare”

L’intervista post-partita di Gennaro Gattuso dopo il successo 4-1 del Napoli sull’Atalanta, nel primo anticipo della 5a giornata di Serie A.

Gattuso Napoli Atalanta
Gennaro Gattuso (Getty Images)

Al termine di Napoli-Atalanta, finita 4-1 a favore degli azzurri, sono arrivate le parole di Gennaro Gattuso ai microfoni di “Sky Sport”. Ecco le sue dichiarazioni sui temi della partita, sui singoli ma anche sulla sconfitta a tavolino con la Juventus:

Sul risultato: “Non me l’aspettavo, so che tipo di squadra è l’Atalanta. Di sicuro l’abbiamo preparata bene, siamo stati bravi con grande mentalità e determinazione. Oggi però un’altra squadra ne prendeva sei o sette, l’Atalanta ha tenuto duro e rimane una delle favorite per lo scudetto”.

Sugli obiettivi del Napoli: “E’ presto, combattiamo con il Covid e non si può stare tranquilli. Siamo una squadra giovane e dobbiamo crescere. Bakayoko era da sette mesi che non giocava, stiamo migliorando con il nuovo modulo ma devono filare tutte le cose nel verso giusto”.

De Laurentiis si unisce a Gattuso: “Peccato non aver giocato con la Juve”

Gattuso Napoli Atalanta
Gennaro Gattuso (Getty Images)

Sul 3-0 a tavolino con la Juventus: “Io ho rosicato, sono più arrabbiato di tutti per non essere partito. In questo momento la Juve è un cantiere aperto, potevamo andare a giocarcela. Noi alle sette meno cinque eravamo sul pullman, non è vero che non volevamo partire: chi dice il contrario dice il falso. Tutti volevamo giocare, anche la società era d’accordo e in ogni caso avremmo preferito perdere sul campo”.

Su Osimhen: “Ha meritato di segnare questo gol, sono innamorato di lui. Lavora tantissimo per la squadra e ci da una grande mano facendo reparto quasi da solo. Sono felice che oggi si sia sbloccato, è sempre importante per un attaccante. Devo ringraziare De Laurentiis e Giuntoli che me l’hanno preso”.

A fine gara è arrivato anche il tweet di Aurelio De Laurentiis che, oltre a complimentarsi con la squadra per la vittoria, ha ribadito il concetto e la posizione della società riguardo alla partita saltata contro la Juventus.

Leggi anche  – Serie A, highlights Napoli-Atalanta: gol e sintesi del match – Video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *