Calciomercato Gennaio 2021, quando inizia e si conclude: le date

Il Calciomercato di gennaio 2021 sta per incominciare, di seguito vi riportiamo tutte le informazioni dettagliate sulle date di apertura e chiusura della campagna acquisti invernale

Sarà una sessione di calciomercato diversa dal solito quella che a vivremo nelle prossime settimane. La pandemia da Covid-19 limiterà fortemente i club a causa della crisi economica generata dall’assenza di pubblico negli stadi. I guadagni mancati impediranno, ad un numero importante di società, di poter effettuare i colpi necessari per rinforzare la rosa in vista della seconda metà di stagione.

Come successo in estate, gli acquisti saranno limitati e studiati, molti dei quali in prestito, nel tentativo di intervenire dove richiesto dagli allenatori. L’obiettivo, però, è quello di non mettere ulteriormente in difficoltà le casse delle squadre, specie quelle meno blasonate o già alle prese con i bilanci in negativo. Non mancheranno, comunque, sorprese, addii e arrivi di un certo calibro, con le indiscrezioni che hanno iniziato a circolare già da diverse settimane.

Potrebbe interessarti anche: Calciomercato Juventus, Pogba: spunta un piano. La strategia bianconera

Calciomercato gennaio 2021, tutte le date della campagna acquisti

Calciomercato, le informazioni sulle date del 2021 (Getty Images)
Calciomercato, le informazioni sulle date del 2021 (Getty Images)

Se per il mercato estivo era stata apportata una modifica netta nelle date di inizio e fine, per quello invernale il periodo è rimasto lo stesso, con un focus nel mese di gennaio. La finestra della campagna acquisti invernale nel 2021, inizierà il 4 gennaio, vale a dire, come di consueto, nel primo lunedì dell’anno. Da quel momento i club avranno la possibilità di depositare i contratti e rendere ufficiali i tutti i colpi.

La sessione sarà molto breve quest’anno e, nonostante duri meno di un mese, non mancherà una novità. La data conclusiva sarà infatti il 1° febbraio 2021 e non nell’ultimo giorno di gennaio come era solito fare in passato per il calciomercato invernale. A differenza degli scorsi anni, si è optato per una conclusione nel primo giorno di febbraio, dato che coinciderà con un lunedì. Molto probabilmente, infatti, il 31 gennaio, essendo domenica, diverse squadre saranno impegnate in Serie A, e questo impedirà ad alcuni dirigenti di chiudere le ultime pratiche. Da qui la scelta di concedere una giornata in più per tentare di ottenere un’ennesima fumata bianca che possa cambiare l’esito di un’intera stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *