Roma-Samp, Fonseca: “Zaniolo un professionista. Non parlo di vita privata”

La Roma domani trova il grande ex Claudio Ranieri e sarà una gara importante per la classica dei giallorossi. Paulo Fonseca ha presentato il match contro la Samp, con calcio d’inizio alle ore 15

La Roma vuole iniziare il 2021 così come ha finito il 2020, cioè con una vittoria. Domani alle ore 15 allo Stadio Olimpico arriverà la Sampdoria di Claudio Ranieri e i giallorossi cercheranno i tre punti per non perdere il terzo posto in classifica.

Alla vigilia del match Roma-Samp è intervenuto Paulo Fonseca in conferenza stampa, presentando l’impegno imminente dei suoi uomini: “La squadra sta bene ed è motivata per la partita di domani. Siamo tornati positivi dopo la sosta e siamo pronti per iniziare al meglio il nuovo anno. Avrei preferito una sposta più lunga, ma la pandemia non ce lo consente e dobbiamo adattarci alla situazione. Ranieri è un grande allenatore e ha fatto sempre bene contro le grandi”.

Leggi anche – Montiel, nuova idea della Roma: la strategia del nuovo ds dei giallorossi

Roma-Samp, Fonseca su Zaniolo e non solo

Roma-Sampdoria, parla Fonseca
Roma-Sampdoria, parla Fonseca (Getty Images)

SU ZANIOLO “Quando è impegnato con noi, in allenamento e in partita, è un professionista. Non entro mai nella vita privata dei miei giocatori, posso dire solo questo”.

SULLA GARA DI DOMANI – Pastore non è ancora pronto, non posso convocarlo per domani. E’ stato fermo tanto tempo e ha bisogno di un lavoro specifico. Se giocherà Cristante? Vedremo. Dzeko e Quagliarella sono due grandi attaccanti, penso che a questi livelli non conti l’età, ma solo il rendimento”.

TIAGO PINTO – “Ci ho già parlato. Ora aspetto che arrivi a Roma e raggiunga la sua nuova squadra”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *