Icardi, l’ex Inter per il dopo Ibrahimovic: secondo i bookmakers va al Milan

L’indiscrezione di ottobre della stampa spagnola sul presunto accordo tra Mauro Icardi e il Milan, successore di Ibrahimovic, torva conferme nelle quote dei bookmakers francesi che danno l’affare quasi per certo

L’uomo dei tradimenti e dei mille ripensamenti. Solo due estati fa l’accordo sulla parola tra Wanda Nara, moglie e agente di Mauro Icardi, e Fabio Paratici ds della Juventus, al tempo della rottura con l’Inter, prima del passaggio al PSG. Non se ne fece più nulla ma il mondo nerazzurro quel tentato flirt non lo ha mai dimenticato. Adesso un nuovo caso potrebbe riaprire le spaccature e inasprire ancora di più i rapporti, tra l’attaccante argentino e la Milano nerazzurra. A fine ottobre il pettegolezzo del quotidiano sportivo di Madrid, AS , aveva lanciato la bomba, dando per certa la clamorosa indiscrezione dell’addio di Icardi al Paris Saint-Germain per fare ritorno a Milano, ma questa volta sulla sponda rossonera. Addirittura gli spagnoli parlavano del possibile approdo al Milan già in questa sessione di mercato invernale.

LEGGI ANCHE >> Milan su Icardi: l’indiscrezione per gennaio, i dettagli

Icardi, addio PSG: secondo i bookmakers va al Milan

Mauro Icardi, addio PSG: secondo i bookmakers va al Milan
Mauro Icardi, addio PSG: secondo i bookmakers va al Milan

Così quello che doveva essere solo un pettegolezzo da gossip di calciomercato sta diventando sempre di più un fatto che assume contorni evidenti e certezze. L’attaccante argentino prima di lasciare l’Italia per andare a Parigi aveva acquistato e ristrutturato un lussuoso appartamento in una zona rilanciata nel distretto economico del capoluogo lombardo e non l’ha mai nè rivenduta nè affittata. Maurito e Wanda hanno sempre detto che in quella abitazione sarebbero voluti tornare. Ma non è tutto, adesso più che mai con l’arrivo del neo allenatore dei parigini, Pochettino, deciso a rivedere il progetto tattico dei francesi, Mauro Icardi non è più certo di rientrare nei piani del nuovo allenatore.

E ancora, il nuovo elemento che sposta l’ago della bilancia, sarebbero le quote dei bookmakers francesi e italiani molto bassa, sintomo che l’affare si potrebbe fare davvero. Per gli esperti allibratori il passaggio di Icardi al Milan è dato a 5.00, nel gergo degli esperti si tratta di una quota molto bassa. Addirittura si parlerebbe di trasferimento entro il 30 settembre 20121.

Icardi aveva rotto con Thomas Tuchel già all’inizio di questa stagione, poi l’esonero del tedesco aveva fatto pensare che Pochettino, sbarcato ieri a Parigi avrebbe potuto puntare su Maurito. Lo scenario resta aperto a più soluzioni, solo nelle prossime ore si potranno capire meglio i contorni di una vicenda che per la seconda volta potrebbe portare a un altro clamoroso tradimento ai colori nerazzurri.

LE VIDEONEWS DI CALCIOTODAY.IT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *