Serie A, highlights Cagliari-Napoli: gol e sintesi partita – Video

La Serie A riparte dopo la sosta natalizia e il Cagliari ospita il Napoli per la 15a giornata di campionato: i gol, la sintesi e il video degli highlights.

Alla Sardegna Arena va in scena la gara tra rossoblu e azzurri. Entrambe le squadre arrivano da un periodo non facile e vogliono cominciare bene il nuovo anno. Di Francesco non trova la vittoria in campionato dal 7 novembre. Dall’altra parte, il gruppo allenato da Gattuso arriva da brutte prestazioni con Lazio e Torino.

Comincia subito forte il Napoli, che nei primi 20 minuti tiene impegnata la difesa e Cragno. Al 25′, dopo il dominio partenopeo, arriva la rete del vantaggio di Zielinski. Il polacco calcia da fuori area e spedisce la palla sotto la traversa: 0-1. Arriva la risposta del Cagliari con Simeone che prova a sorprendere Ospina, ma non trova lo specchio. Verso il finale, gli azzurri sfiorano il raddoppio con un tiro-cross di Insigne, ma il portiere avversario respinge con il piede. L’ultima occasione della prima frazione è per i sardi. Sottil calcia di sinistro da dentro l’area, ma manda alto sopra il montante della porta.

Potrebbe interessarti anche >>> Serie A, highlights Inter-Crotone: gol e sintesi del match – Video

Cagliari-Napoli, dominio azzurro: gli highlights

cagliari napoli zielinski
Zielinski e Mario Rui festeggiano il gol (GettyImages)

La squadra di Gattuso ricomincia allo stesso modo del primo tempo. Prima Mario Rui, poi Insigne provano a raddoppiare il vantaggio. Improvvisamente, il Cagliari trova il pareggio grazie a Joao Pedro. L’attaccante brasiliano raccoglie un cross basso e supera Ospina.

PER IL VIDEO CON GLI HIGHLIGHTS DI CAGLIARI-NAPOLI CLICCA QUI

Praticamente, il tempo di festeggiare il gol del 1-1 e il Napoli ritrova il gol con Zielinski. Il centrocampista salta due avversari in area di rigore spara una fucilata sotto la traversa. Poco dopo, un’altra doccia fredda per i rossoblu: Lykogiannis viene espulso per doppia ammonizione e lascia la sua squadra in 10 uomini. Al 73′, sugli sviluppi di un corner, la palla resta in area di rigore e Lozano è il più scaltro a spedirla in rete: 1-3 per gli azzurri. Dieci minuti più tardi, l’arbitro assegna il tiro dagli 11 metri al Napoli e Insigne non sbaglia. La partita termina 1-4 per gli ospiti.

Gli azzurri dominano in lungo e in largo nei 90′. Partita mai messa in discussione, poi con l’espulsione del difensore del Cagliari non c’è stata più storia. Male i padroni di casa, che escono malconci da questo match. Un inizio 2021 da dimenticare per Di Francesco e i suoi ragazzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *