Alphonso Davies è una saetta: i giocatori più veloci palla al piede

Spicca Alphonso Davies nella graduatoria che riguarda i giocatori più veloci nella storia del calcio che, a quanto pare, non è mai stato così veloce come negli ultimi venti anni

In un calcio che non si stanca mai di curiosità e di statistiche spicca un dato significativo. Mai come negli ultimi venti anni si sono segnati gol ad altissima velocità.

Il più veloce, forse Di Stefano

Non si tratta di tempi di gioco, come nel caso del fulmineo gol di Rafael Leão marcato pochi giorni fa, ma della velocità registrata sul terreno di gioco di un calciatore palla al piede. I dati, storicamente, non sono purtroppo così precisi perché questo statistica si è arricchita di elementi sempre più precisi grazie ai sensori di posizione e di movimento che si sono sviluppati soprattutto nel corso degli ultimi venti anni.

Gli annali impongono la ‘Saeta Rubia’ il grande Di Stefano, come il giocatore più veloce di sempre: ma a disposizione abbiamo solo testimonianze, pochissime immagini d’epoca e non dati scientifici veri e propri.

LEGGI ANCHE > Maksim Tsigalko, muore in povertà il giocatore virtuale più forte del mondo

Alphonso Davies e Kylian Mbappé

La statistica è stata inserita tra i propri dati ufficiali dalla FIFA, che la aggiorna al termine di ogni anno solare. E fatta propria anche dagli statistici dell’IFFHS, l’istituto di storia e curiosità statistiche che riguardano il calcio, una vera e propria miniera d’oro di informazioni. Ma definire il più veloce in assoluto è comunque un’impresa: alla fine tutto si basa su un gol, su un’azione svolta con velocità e tale da applicare la valutazione dello spostamento sul terreno di gioco, rigorosamente palla al piede.

Il 2020 ha visto brillare la stella di Alphonso Davies: il terzino sinistro del Bayern Monaco guida la classifica dell’anno solare con un’azione di circa otto secondi con velocità di punta a 36,51 km/h.

Dietro di lui c’è l’interista Hakimi: il marocchino ha registrato con un’azione ancora quando era nel Borussia Dortmund i 36.21 km/h. L’ex Barcellona Traoré è al terzo posto, il peruviano del Rayio Vallecano Advincula è al quarto. Kylian Mbappé è solo quinto: ma secondo i fisici è il giocatore che ha lo spunto in velocità da fermo più dirompente in assoluto, a discapito di qualche punto di velocità in medio sulla media distanza.

LEGGI ANCHE > Ralph Hasenhuttl e il Southampton: il nuovo che avanza

Cristiano Ronaldo è “solo” decimo

Campioni di velocità palla al piede sono anche Haaland, anche lui pallino del Borussia Dortmund, velocissimo a dispetto della sua statura imponente. Famosa l’impesa che lo vide segnare al Paris Saint Germain un gol strepitosi, 60 metri in meno di sette secondi. Poi Inaki Williams, Pierre Aubameyang e il messicano Jürgen Damm (gioca negli Atlanta United in MLS). Lasciò l’atletica leggera per il calcio.

Al decimo posto a dispetto dei suoi 35 anni c’è Cristiano Ronaldo: il più agées tra i velocisti in attività con i suoi 34.60 km/h palla al piede. Ma anche a lui i fisici dedicano una particolarità: CR7 è in assoluto il calciatore in grado di cambiare la traiettoria del controllo palla alla maggiore velocità. Uno spot, il cui testimonial fu il grande Ronaldo “Fenomeno” diceva… la potenza è nulla senza controllo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *