Eder, possibile ritorno all’Inter: contatti avviati con l’attaccante

Eder potrebbe tornare all’Inter a gennaio. I nerazzurri avrebbero già avviato i contatti con l’attaccante per un’ipotesi di mercato inattesa

Il mercato è ufficialmente iniziato e l’Inter ha iniziato a valutare i giusti colpi per rinforzare la rosa in vista della seconda metà del campionato. Oltre al fortemente chiacchierato Papu Gomez, i nerazzurri avrebbero dato priorità alla ricerca di un vice Lukaku. L’infortunio del belga durante la partita contro il Crotone ha messo in evidenza la carenza di alternative per Antonio Conte.

Contro la Sampdoria toccherà a Lautaro Martinez, probabilmente affiancato da Alexis Sanchez, appena rientrato dall’ennesimo problema fisico. Serve quindi intervenire il prima possibile per evitare che uno scenario simile si riproponga anche durante la parte finale della stagione, dove il livello delle partite aumenterà, impedendo ai nerazzurri di poter ad are incontro ad alcuni passi falsi che potrebbero costare caro.

Potrebbe interessarti anche: Eriksen, l’Inter aspetta l’offerta giusta: due nuovi club in corsa

Eder all’Inter, tutti i dettagli sul possibile ritorno

Eder, possibile ritorno all'Inter (Getty Images)
Eder, possibile ritorno all’Inter (Getty Images)

Nelle ultime ore, il nome più chiacchierato per l’attacco dell’Inter è quello di Eder. Stando a quanto riferito anche da Sky Sport, la dirigenza nerazzurra avrebbe già avviato i contatti per un possibile ritorno del centravanti italiano in rosa. Attualmente il 34enne milita nel JS Suning, altro club di proprietà del patron Zhang, un elemento che favorirebbe notevolmente l’operazione di mercato.

Al momento il giocatore percepisce 5 milioni di euro all’anno, ma l’introduzione del tetto massimo lordo per gli stipendi a 3 milioni, obbligherà la società a rivedere gli accordi, fornendo un assist ulteriore all’Inter. In nerazzurro, Eder ha realizzato 14 gol in 86 presenze, lasciando il club nel 2018 e ora potrebbe ritrovare Antonio Conte, suo estimatore. Il tecnico leccese ripose grande fiducia nel centravanti durante l’Europeo del 2016 e ora potrebbe tornare ad allenarlo. La trattativa sembra in uno stato già avanzato e non si esclude che si possa arrivare ad una fumata bianca nei prossimi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *