Ibrahimovic salta Milan-Juventus: lo svedese non recupera dall’infortunio

Zlatan Ibrahimovic salterà anche il big-match contro la Juventus: la conferma è arrivata dall’allenamento odierno del Milan alla viglia della partita.

Il Milan dovrà ancora rinunciare a Zlatan Ibrahimovic che non ha recuperato completamente dall’infortunio e rimane indisponibile. Come riportato da “Sky Sport”, il centravanti svedese oggi si è allenato ancora a parte e non sarà convocato per la super sfida con la Juventus di domani sera. Una brutta notizia per Pioli che dovrà fare i conti anche con le assenze di Gabbia, Bennacer e Saelemaekers, tutti e tre sottoposti a una seduta personalizzata come il bomber rossonero. Non il miglior modo per preparare e affrontare una delle partite più importanti della stagione che dirà molto sulle possibilità di inseguire il sogno scudetto.

Ti potrebbe anche interessare – Calciomercato Milan, Simakan a un passo: c’è l’ok dello Strasburgo

Milan, Ibrahimovic non ci sarà con la Juventus: oggi ancora allenamento a parte

Ibrahimovic Milan Infortunio
Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)

Si allunga quindi il periodo di stop di Ibrahimovic che non gioca una partita dallo scorso 22 novembre, quando contro il Napoli subì il primo dei due infortuni. La partita con la Juventus sarà l’undicesima di fila senza lo svedese che punterà a rientrare nel week-end col Torino o la giornata successiva a Cagliari, lunedì 18 gennaio.

Nonostante la sua assenza, la squadra di Pioli ha comunque continuato il momento positivo, rimanendo imbattuta e difendendo il primato in classifica. I tifosi e gli stessi compagni però aspettano con ansia il suo rientro in campo per tornare a esultare per i suoi gol. Ci sarà da aspettare ancora qualche giorno, intanto il Diavolo si affiderà nuovamente a Rafael Leao come centravanti. A centrocampo mancherà anche lo squalificato Tonali, espulso a Benevento e probabilmente sostituto da Krunic. La buona notizia per il Milan è il ritorno dalla squalifica di Theo Hernandez che riprenderà il suo posto sulla sinistra contro i campioni d’Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *