Lukaku, buone notizie per l’Inter: l’esito degli esami strumentali

L’Inter riceve buone notizie dagli esami strumentali svolti da Lukaku: le condizioni fisiche del gigante belga, uscito anzitempo contro il Crotone.

Antonio Conte può tirare un sospiro di sollievo: Romelu Lukaku, come riportato da “Sportmediaset”, non ha riportato lesioni muscolari e potrebbe anche recuperare per la Sampdoria. La conferma definitiva è arrivata dall’esito degli esami strumentali svolti nella giornata di ieri dall’attaccante belga, fermato soltanto da un affaticamento contro il Crotone. Al 75esimo di domenica era scattato l’allarme, quando aveva chiesto il cambio mentre si toccava la coscia destra. Alla fine, come comunicato già allora dalla società, si è rivelata una semplice contrattura al quadricipite della coscia destra. Ovviamente, per la mole fisica del giocatore, anche il minimo fastidio non deve passare inosservato.

Per fortuna la paura è passata e non c’è più motivo di preoccuparsi delle sue condizioni che comunque saranno monitorata attentamente in queste ore. Il calendario infatti è molto fitto e ci sono impegni ravvicinati nelle prossime settimane che potrebbero lasciare spazio alla prudenza. Dopo le terapie di ieri, oggi ha svolto una seduta differenziata con pochi carichi e probabilmente, se sarà convocato domani per la sfida di Marassi, partirà inizialmente dalla panchina.

Ti potrebbe anche interessare – Eder, possibile ritorno all’Inter: contatti avviati con l’attaccante

Inter, nessuna lesione per Lukaku: possibile convocazione per la Sampdoria

Lukaku Inter
Romelu Lukaku (Getty Images)

In queste ore Antonio Conte deciderà se portarlo con la squadra a Genova o lasciarlo completamente a riposo in vista dei prossimi match con Roma e Juventus. Intanto la bella notizia è l’esclusione di un possibile lungo stop che avrebbe complicato la corsa scudetto dei nerazzurri. Dietro la sua sostituzione forzata non c’è alcun infortunio grave, ma forse un piccolo campanello d’allarme che segnala una certa stanchezza per l’ex Manchester United. Domani, per evitare possibili ricadute, dovrebbe toccare a Sanchez affiancare Lautaro Martinez come già accaduto nelle trasferte con Atalanta e Sassuolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *