Sampdoria-Inter, Ranieri: “Bella vittoria ma che terreno di gioco!”

Ranieri fa il colpaccio con la Sampdoria. I blucerchiati battono l’Inter e portano a casa tre punti importanti. Il tecnico di Testaccio fa i complimenti ai suoi ragazzi senza dimenticare un appunto sul terreno di gioco.

Grande impresa per Claudio Ranieri a Marassi contro l’Inter. Vittoria per 2-1 in favore dei blucerchiati, a segno gli ex di turno Candreva e Keita. Il mister è riuscito ad imprimere determinazione e cinismo ai suoi dopo la sconfitta contro la Roma all’Olimpico. L’allenatore, soddisfatto a fine gara, ha posto anche l’accento sulle condizioni del manto erboso dello stadio. La situazione è parsa non essere proprio ottimale: la pioggia ha reso il terreno di gioco piuttosto duro e ricco di insidie. L’appunto del testaccino è senza mezzi termini:

“Nel professionismo certi dettagli devono essere presi in considerazione. Mai vista una cosa del genere. Incredibile, ma quanto ci mettono a piazzare dei teloni per drenare l’acqua?”. Una constatazione a fine gara, tra il serio e il faceto, che però ha la sua importanza. Soprattutto alla luce di una prestazione come quella blucerchiata: determinante e tosta, non senza faticare, appunto. Anche per via del terreno.

Leggi anche – Classifica CIES, i giocatori più cari: Haaland secondo, quinto Mbappé 

Sampdoria-Inter, Ranieri si gode la vittoria: Grande prestazione”

Ranieri, tre punti contro l'Inter (Getty Images)
Ranieri, tre punti contro l’Inter (Getty Images)

Poi, in conclusione, il tecnico ha ammesso: “L’Inter si è comportata bene. Noi abbiamo tenuto al meglio, anche se l’assenza di Lukaku per gran parte del match ci ha agevolato. Detto questo usciamo dal campo galvanizzati perché volevamo una reazione importante dopo la sconfitta dell’Olimpico contro la Roma. Flash sul mancato ingresso di Quagliarella: “Non c’entra il mercato, volevo farlo entrare dopo il primo cambio, ma ho preferito fare affidamento su elementi con maggiore gamba visto che avevamo consolidato il risultato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *