Liga, risultati 9 gennaio: il Barcellona domina a Granada, gelato il Real Madrid

Liga, il Barcellona domina 4-0 il Granada con doppietta di Griezmann e Messi. Il Real Madrid pareggia sotto la neve.

Vince ancora il Barcellona, 4-0 a Granada. Si ferma invece il Real Madrid, che sotto la neve pareggia 0-0 a Pamplona contro l’Osasuna. Si gioca per tutto il primo tempo sotto una nevicata fitta, la partita prosegue su un campo ai limiti della praticabilità.

Poche le occasioni significative. Al 49′ gran sinistro a giro di Asensio, respinto dal portiere. Allo scoccare della prima ora di gioco va in gol Benzema su assist di Kroos, ma il VAR annulla per fuorigioco. AL 69′ invece è troppo leggero Sergio Ramos che si perde Roberto Torres bravo a ricevere un cross dalla trequarti molto meno a concludere. Tira al volo ma sbaglia di fatto un rigore in movimento. Il Real resta alle spalle dell’Atletico Madrid.

Non c’è storia inveve al Los Carmenes, dove il Granada incassa la seconda sconfitta interna nelle ultime dieci partite nella Liga. Il Barcellona domina 4-0, nella diciottesima giornata della Liga, e infila la quarta vittoria esterna consecutiva. Doppietta di Griezmann, poi doppietta di Messi che ha segnato 14 in 13 sfide contro i catalani in campionato. Blaugrana al terzo posto con 34 punti in 18 partite, due in più del Villarreal quarto. Settimo il Granada, a 24 punti.

Griezmann evidentemente si trova particolarmente bene al Los Carmenes, dove ha segnato cinque gol nelle ultime sei trasferte. La partita si mette subito in discesa per la squadra di Koeman che sblocca al 12′. Busquets verticalizza, Soldado sbaglia il rinvio e l’arbitro la considera una giocata, Griezmann oltre il penultimo difensore è in fuorigioco ma non punibile e di sinistro fa 1-0.

La partita resta gradevole, il ritmo è alto, il Barcellona accelera e al 35′ raddoppia. Griezmann avvia la ripartenza e appoggia per Messi, che ringrazia, controlla, e dipinge il sinistro del 2-0 destinato appena sotto l’incrocio.

Non si accontenta, Messi, della decima rete in stagione. Al 42′ va a calciare la punizione dal limite, per fallo su Pedri, che lascia di stucco Rui Silva. All’intervallo è 3-0 Barcellona.

Leggi anche – Haaland, trema il Borussia: offerta irrinunciabile dalla Premier League

Liga: Barcellona quarto, trionfa il Siviglia

Liga, un'immagine di Granada-Barcellona
Liga, un’immagine di Granada-Barcellona

Nella ripresa il copione è elementare. Il Granada prova a riaprire la partita, i blaugrana fanno correre il pallone per far scorrere il cronometro. Al 62′, poi, Dembelé pesca Griezmann a centro area. Il “Piccolo Diavolo” addomestica di sinistro e incrocia di destro, poker servito. L’espulsione di Vallejo, che resta in campo meno di un tempo, chiude in anticipo la partita.

Nel pomeriggio, 3-2 tutt’altro che banale del Siviglia al Ramon Sanchez Pizjuan contro la Real Sociedad, nella diciottesima giornata della Liga. I baschi vanno due volte sotto, recuperano con l’autorete di Diego Carlos e la rete di Isak.

Ma la squadra di Lopetegui riemerge sempre: decisiva la tripletta di En Nesyri che fa salire il Siviglia a quota 30 punti in classifica agganciando proprio la formazione di Alguacil.

La classifica della Liga (18 partite)

Atletico Madrid 38 punti; Real Madrid 37; Barcellona 34; Villarreal 32; Real Sociedad, Siviglia 30; Granada 24; Celta Vigo 23; Athletic Bilbao 21; Cadice, Real Betis 20; Eibar 19; Alaves, Levante, Valladolid 18; Getafe 17; Elche, Valencia 16; Osasuna 15; Huesca 12.

Real Sociedad, una gara in più
Atletico Madrid, Elche tre partite in meno
Siviglia, Levante, Getafe due partite in meno
Osasuna Granada, Cadice, Betis, Eibar, Alaves, Valladolid, Valencia, Huesca una partita in meno

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *