Milan-Torino: Leao e Kessié ancora decisivi, i rossoneri tornano a vincere

Milan-Torino termina 2-0 per i rossoneri con le reti di Rafael Leao e Kessié nel primo tempo. I rossoneri tornano a vincere e consolidano il primo posto 

Si conclude 2-0 per il Milan la sfida contro il Torino valida per la diciassettesima giornata di Serie A. Gara bloccata fino al 25′ quando da un’azione personale di Theo Hernandez, arriva l’assist di prima, con tunnel, di Brahim Diaz, che manda in rete Rafael Leao. Poco più di 10 minuti dopo, lo stesso Diaz conquista un calcio di rigore per fallo di Belotti, con Kessié che trasforma. I granata si rendono pericolosi solamente con l’ex, Ricardo Rodriguez, che colpisce una traversa su punizione. Nel finale di primo tempo, Sirigu evita la doppietta a Kessié con un ottimo intervento ravvicinato.

Nella ripresa poche emozioni, da sottolineare il rigore assegnato al Torino e poi revocato al VAR con Tonali che lascia il campo in barella. Brahim Diaz sostituito per un problema fisico e i ritorni in campo di Calhanoglu e Ibrahimovic. Nel finale si mette in mostra anche Donnarumma con una grandissima parata in controtempo su un tiro deviato. Il Milan torna a vincere dopo il k.o. con la Juventus e consolida il primo posto in attesa di Roma-Inter.

Leggi anche -> Serie A, highlights Milan-Torino: gol e sintesi partita – Video

Milan-Torino, il racconto del match

Milan-Torino 2-0 (Leao 25′, Kessié 36′)

22:45TERMINA LA PARTITA 

90’+5′ – Scivolata decisiva di Kessié che devia in angolo la conclusione ravvicinata di Verdi

90’+2′ – Giallo per Segre

90’+1′ – Occasione Torino! Conclusione di Segre dal limite, il pallone è deviato ma Donnarumma è straordinario a salvare la porta

90′ – Saranno 6 i minuti di recupero

89′ – Gira palla il Milan che gestisce

86′ – Bonazzoli prende il posto di Belotti

85′ – Doppio cambio Hauge e Leao lasciano il campo a Maldini e al rientrante Ibrahimovic

85′ – Ammonito Calabria

84′ – Il Milan gestisce il possesso e il doppio vantaggio

79′ – Giallo per Leao, era diffidato e salterà la prossima gara

79′ – Deviata dalla barriera la punizione di Verdi

78′- Kjaer stende Belotti, ancora punizione per il Toro da buona posizione

76′ – Segre sostituisce Rincon

76′ – Conclusione al volo di Castillejo, palla completamente defilata

75′ – Romagnoli anticipato di testa, sarà angolo

74′ – Fallo di Lukic su Calhanoglu, punizione per i rossoneri

72′ – Colpo di testa di Belotti sullo sviluppo del corner, blocca Donnarumma

72′ – Corner per il Torino dopo una deviazione di Romagnoli, padroni di casa in affanno

71′ – Calabria anticipa in tempo Belotti già pronto a calciare al volo. Rossoneri in difficoltà

70′ – Murato da Kjaer il tiro di Belotti. Buon momento del Torino che prova da diversi minuti a riaprire la gara

67′ – Leao mette fuori il pallone crossato da Verdi

66′ – Kjaer anticipa Donnarumma di testa e spedisce il pallone in angolo

65′ – Dalot ammonito, sarà punizione per il Torino

63′ – Ricardo Rodriguez e Izzo lasciano il campo per Murru e Zaza

62′ – Leao allontana il traversone

61′ – Conclusione defilata di Singo, la deviazione genera il primo corner per il Torino

60′ – Brahim Diaz lascia il posto a Calhanoglu

57′ – Lungo possesso palla del Torino, fin qui molto sterile

54′ – Dalot prende il posto di Tonali

53′ – Tonali viene trasportato in barella per il colpo subito alla gamba

52′- Non è rigore! Il fallo è di Verdi su Tonali. Situazione al limite

51′ – Maresca va a controllare al monitor

51′ – Resta a terra anche Tonali, dubbi sul contatto. Silent check in corso

50′ – Rigore per il Torino! Filtrante di Belotti per Verdi, steso da Tonali in area

48′ – Murata la conclusione dal limite di Rincon

47′ – Troppo lungo il traversone di Tonali su sviluppo di punizione

46′ – Linetty prende il posto di Gojak

46′ – Il Milan dà inizio alla ripresa

21:55 – INIZIA IL SECONDO TEMPO 

Termina 2-0 per il Milan la prima frazione di gioco della sfida con il Torino. Gara poco emozionante fino al 25′ quando i padroni di casa passano in vantaggio. Incursione di Theo Hernandez che serve Brahim Diaz, bravissimo di prima, con un tunnel, a servire l’assist per Leao che davanti a Sirigu non sbaglia. Poco più di 10 minuti dopo, lo stesso Diaz conquista un calcio di rigore per un fallo di Belotti e dal dischetto Kessié non sbaglia. Il centrocampista ivoriano si farà ipnotizzare in pieno recupero, con Sirigu che gli sbarra la strada dopo uno splendido contropiede. Granata pericolosi solamente al 42′, con l’ex Ricardo Rodriguez che colpisce una traversa su punizione.

21:36 – TERMINA IL PRIMO TEMPO  

45’+2′ – Occasione Milan! Contropiede dei rossoneri completato con una conclusione ravvicinata di Kessié, bravissimo Sirigu a respingere

45’+2′ – Ammonito Tonali che ha steso Gojak

45′ – Assegnati 3 minuti di recupero

42′ – Traversa di Rodriguez! Grande punizione dell’ex, molto sfortunato in questa circostanza

41′ – Punizione dal limite per il Torino, Romagnoli ammonito dopo un fallo su Verdi

41′ – Scivolata perfetta di Kjaer che blocca Verdi

40′ – Milan in totale controllo della gara

38′ – Giallo per Brahim Diaz

36′ – GOOOOOOOL DEL MILAN! Kessié è perfetto dal dischetto, spiazzato Sirigu con il pallone nell’angolino alla sinistra del portiere

35′ – Rigore per il Milan! Fallo di Belotti su Brahim Diaz

34′ – L’arbitro Maresca va a rivedere le immagini al monitor

33′ – Silent check al VAR in corso

32′ – Steso Brahim Diaz in area, per l’arbitro non è fallo e si prosegue

31′ – Conclusione al volo di Rodriguez, palla sull’esterno

30′ – Gira palla il Torino con il Milan che si chiude e recupera fiato dopo un’ottima mezz’ora iniziale

26′ – Ammonito Rincon, salterà la prossima partita

25′ – GOOOOOOOOOL DEL MILAN! Theo Hernandez porta palla con velocità, servendo Brahim Diaz, che di prima con un tunnel, manda in porta Rafael Leao. L’attaccante rossonero non sbaglia davanti a Sirigu

23′ – Ammonito Pioli per proteste

20′- Anticipato Theo Hernandez, il Milan resta comunque ina attacco

19′ – Cross di Kessié deviato ancora, sarà il quinto corner per i rossoneri

19′ – La difesa ospite non corre pericoli sul cross di Diaz, ma il Milan resta in possesso

18′ – Scivolata di Izzo determinante, il difensore anticipa Hauge pronto a battere Sirigu. Sarà angolo

17′ – Mancino dalla distanza di Theo Hernandez, palla al lato

14′ – La difesa del Torino svetta e allontana il cross di Brahim Diaz

13′ – Deviata la conclusione di Tonali, sarà ancora angolo

12′ – Punizione per il Milan dal limite dell’area, Izzo ha steso Theo Hernandez

11′ – Allontanato il traversone del Milan

10′ – Castillejo conquista un corner, ancora opportunità dalla bandierina per i rossoneri

9′ – Triangolazione tra Brahim Diaz e Theo Hernandez che costringe la difesa granata a chiudere in affanno

7′ – Tonali calcia da fuori sul traversone respinto dalla difesa del Toro, facile presa di Sirigu

6′ – Conclusione smorzata di Calabria, primo angolo del match

4′ – Le squadre lottano a centrocampo, fase di studio della gara

2′ – Rischio di Sirigu che rilancia il pallone addosso a Castillejo, il pallone finisce sull’esterno della rete

2′ – Pressing molto alto del Milan in questo avvio

1′ – Sarà il Torino a battere il calcio d’inizio

20:48 – INIZIA LA PARTITA 

20:44 – Entrano i giocatori in campo

20:35 – Il d.s. del Milan, Massara, ha parlato prima dell’inizio della gara: “E’ una squadra che ha un grande spirito. Leader come Ibra e Calhanoglu non fanno mai mancare il loro apporto. La condizione di Zlatan dovrà migliorare dato che è stato più di un mese fermo. Siamo contenti dello spirito di gruppo perché stiamo facendo cose importanti. Rinnovo di Calhanoglu e Donnarumma? Siamo fiduciosi perché stiamo continuando un dialogo in maniera proficua perché sono professionisti straordinari. Siamo speranzosi di avere buone notizie il prima possibile. Meité e Simakan sono alcuni dei nomi a noi accostati. Parliamo con Pioli per eventuali integrazioni in un organico molto competitivo. C’è tempo per verificare tutte le possibilità, vedremo la prossima settimana”. 

20:00 – FORMAZIONE UFFICIALE MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Tonali, Kessié, Castillejo, Brahim Diaz, Hauge; Rafael Leao.

20:00 – FORMAZIONE UFFICIALE TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer, Singo, Lukic, Rincon, Gojak, Rodriguez; Verdi, Belotti.

Come arrivano Milan e Torino alla partita

Dopo 10 mesi e 27 gare senza sconfitta in Serie A, il Milan è tornato a perdere. Era dallo scorso 8 marzo che i rossoneri non conoscevano sconfitta in campionato e nell’ultimo turno, contro la Juventus, è arrivato il primo ko stagionale. La squadra di Pioli resta prima in classifica con 37 punti, uno solo in più dell’Inter e non può permettersi di non vincere la sua dodicesima gara dall’inizio del campionato.

Di contro c’è un Torino motivato, reduce da quattro risultati utili consecutivi ottenuti con tre pareggi contro Bologna, Napoli e Verona e una vittoria per 3-0 sul Parma. La squadra dell’ex Giampaolo continua, però, a navigare in acque pericolose: appena 12 punti in 16 giornate e zona retrocessione appena lasciata solamente per scontri diretti. Serve una semi impresa a San Siro, dove anche un punto significherebbe moltissimo.

Potrebbe interessarti anche: Ibrahimovic torna in Milan-Torino, c’è anche Calhanoglu: tutti i convocati

Milan-Torino, i precedenti della sfida

Milan-Torino, i precedenti dell'incontro (Getty Images)
Milan-Torino, i precedenti dell’incontro (Getty Images)

Sono 150 i precedenti tra queste due formazioni e i risultati sorridono ai rossoneri che hanno vinto 61 partite contro 34 successi granata e 55 pareggi. L’ultima sfida tra Milan e Torino risale al 17 febbraio dello scorso anno con una vittoria della squadra di Pioli grazie ad un gol di Rebic. Il “Toro” non vince questa partita dal 26 settembre del 2019, dove, ad un gol di Piatek, rispose una doppietta di Belotti. Risale invece al 1985 l’ultima vittoria del Torino a San Siro contro il Milan in Serie A. Un tabù da provare a sfatare proprio questa sera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *