Dybala infortunato in Juventus-Sassuolo: le condizioni della Joya

Dybala esce per infortunio al 40′ di Juventus-Sassuolo. Ha subito un colpo allo stinco in un contrasto con Traoré. Le condizioni

Andrea Pirlo perde anche Dybala per infortunio al 40′ di Juventus-Sassuolo. L’argentino ha ricevuto un colpo sullo stinco sinistro in un contrasto con Traoré.

Il giocatore del Sassuolo ha portato un contrasto deciso, il contatto stinco contro stinco ha causato il problema dell’argentino.

Dybala ha anche provato a rimanere in campo per un paio di minuti, poi però si è steso a terra e ha richiesto immediatamente il cambio al tecnico bianconero.

Non è certo uno scenario positivo per Pirlo, alla vigilia di una settimana decisiva che porterà alla grande sfida contro l’Inter.

Leggi anche – Juventus-Sassuolo, problemi per McKennie: le condizioni del giocatore

Juventus-Sassuolo, non solo Dybala: quanti infortuni

McKennie Infortunio Juventus Sassuolo
Weston McKennie uscito prima di Dybala in Juventus-Sassuolo (Getty Images)

Prima di Dybala, è uscito infatti Weston McKennie dopo diciotto minuti. E’ uscito correndo, ma ha preso molto velocemente la via degli spogliatoi.

Con Morata appena recuperato, e De Ligt positivo al Covid-19, non è certo un periodo particolarmente fortunato per la Juventus.

Il tecnico Pirlo ha sostituito la Joya con Kulusevski, spostato nel ruolo di centravanti di movimento. Nel finale di primo tempo, poi, c’è stata grande preoccupazione anche per Chiesa, colpito durissimo in scivolata da Obiang.

L’intervento ha portato all’espulsione del centrocampista del Sassuolo, ma solo dopo la review in campo indotta dal check del VAR. Una decisione condivisibile alla luce della pericolosità del fallo di Obiang, scelto a sorpresa come titolare nel centrocampo del Sassuolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *