Calciomercato Milan, Dalot piace a una big di Spagna: il piano dei rossoneri

Diogo Dalot ha attirato l’interesse di una big di Spagna che è intenzionata a fare un’offerta al Manchester United: la posizione del Milan.

Quest’anno nel Milan si stanno ritagliando spazio molti giovani, anche quelli arrivati da pochi mesi. Non è un titolare ma ha già giocato diverse partite Diogo Dalot, prelevato in prestito secco fino a fine stagione dal Manchester United. Nella prima parte di stagione il terzino portoghese ha avuto le occasioni per mettersi in mostra, in particolare in Europa League, e ha fatto una buona impressione a Stefano Pioli. Il suo rendimento però non sta piacendo soltanto ai rossoneri perché, come riporta il “Mundo Deportivo”, ci sarebbero gli occhi anche di una big di Spagna.

Nello specifico del Barcellona che è alla ricerca di un nuovo laterale e sta guardando attentamente il profilo di Dalot. Il classe ’99 è ancora di proprietà dei Red Devils, dove farà ritorno a giugno, e il Milan se vorrà trattenerlo dovrà impostare una nuova trattativa. Nel suo contratto non c’è alcuna opzione e il suo futuro rimane molto incerto. Una situazione che costringe i rossoneri a valutare il suo acquisto a titolo definitivo, cercando di sfruttare l’anno già trascorso in Serie A.

Ti potrebbe anche interessare – Simakan “snobba” il Milan: il difensore ha scelto la Bundesliga, i dettagli

Milan, Dalot nel mirino del Barcellona: i rossoneri vogliono tenerlo

Diogo Dalot Barcellona
Diogo Dalot (Foto: Getty Images)

La chiamata del Barcellona, pronto a offrire circa 11 milioni di euro al Manchester United, costringe il Milan a prendere in fretta una decisione sul cartellino di Diogo Dalot. Gli inglesi hanno già fatto capire che non faranno sconti e chiederanno comunque una cifra consistente per l’ex gioiello del Porto che costò 22 milioni di euro. Di fronte al possibile inserimento dei blaugrana, i rossoneri potrebbero accelerare i contatti e mettere sul piatto la loro proposta anche prima della primavera. Il Diavolo, che avrebbe una corsia preferenziale, sta apprezzando la sua crescita e duttilità in campo con cui si sta guadagnando la possibile riconferma, a meno di novità dalla Spagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *