Inter-Juventus, Morata: “Un onore giocare con Cristiano Ronaldo”

Domenica sera ci sarà Inter-Juventus, valida come posticipo della 18esima. A poco meno di due giorni dalla sfida ha parlato Alvaro Morata, raccontando anche la sintonia con Ronaldo e la stima per Lukaku

Inter-Juventus è il big match della 18esima giornata di Serie A. Domenica alle ore 20:45 allo stadio di San Siro andrà in scena il derby d’Italia, in un momento della stagione molto importante. Dal punto di vista della classifica i 3 punti servono ad entrambe le squadre e di certo non concederanno sconti.

Ai microfoni di Sky è intervenuto Alvaro Morata, parlando del grande appuntamento imminente e della sua esperienza in bianconero: “Sono un calciatore diverso rispetto a  prima, ci sono molti eventi nella mia carriera che mi hanno reso più maturo. Ora sono molto più completo e responsabile, anche perché sono un padre di famiglia. Scudetto? Lotteremo fino alla fine. Abbiamo perso diversi punti e domenica sarà una sfida importante per noi. Conosciamo la posta in palio”.

Leggi anche – Inter, Bastoni suona la carica: “La Juventus è la squadra da battere”

Inter-Juventus, Morata elogia Lukaku

Morata Juventus
Inter-Juventus, parla Morata

SU PIRLO – “Già da calciatore si vedeva che capiva il calcio meglio degli altri. Vede 5 passaggi dove altri ne vedono 1. Con lui il rapporto è ottimo e lo era anche quando eravamo compagni di squadra”.

CRISTIANO RONALDO “Lo conosco da tanto tempo e capisco i movimenti che fa. E’ molto facile giocare con lui: spesso il mio compito è portare via l’uomo, perché lui spesso ne ha 2 o 3 addosso. E’ uno dei migliori nella storia del calcio e spero di essere al suo fianco ancora per diverso tempo”.

SU LUKAKU – “E’ un attaccante completo ed è tra i migliori numeri 9 al mondo. E’ una grande persona e sono contento per lui di quello che sta facendo all’Inter. A fine partita gli chiederò la maglia. A volte non si riesce a fermare, ma spero che domenica non sia una di quelle gare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *