Inter-Juve, Cristiano Ronaldo criticato da un doppio ex: “E’ in calo”

Inter-Juve si avvicina e non sono mancate anche le critiche a Cristiano Ronaldo, attaccato da un doppio ex della partita 

Il derby d’Italia si avvicina e l’aria intorno ad Inter-Juventus si fa sempre più tesa. Anche una singola dichiarazione può scaldare ulteriormente gli animi per una partita mai banale. Se si tratta di una critica, poi, diventa tutto ancora più immediato. Anche quest’anno non potevano mancare parole al veleno, dirette per l’occasione a Cristiano Ronaldo, uno che vive per certe sfide.

Ancor prima di essere sceso in campo, e quindi di aver dimostrato o meno qualcosa in una partita del genere, sempre se CR7 abbia ancora effettivamente bisogno di dimostrare qualcosa a qualcuno, il portoghese ha ricevuto un attacco da un doppio ex. Si tratta di qualcuno che ha vestito entrambe le maglie e che ha rilasciato un’intervista per nulla banale ai microfoni di Sky Sport.

Leggi anche -> Inter-Juventus, Ronaldo: “Non decisiva. CR7 e Lukaku immensi. Eriksen…”

Inter-Juve, Boninsegna critica Cristiano Ronaldo ed esalta Lukaku

Inter-Juventus, Lukaku elogiato da Boninsegna (Getty Images)
Inter-Juventus, Lukaku elogiato da Boninsegna (Getty Images)

E’ stato Roberto Boninsegna a parlare di Cristiano, dichiarando: “E’ sicuramente stato uno dei giocatori migliori al mondo, ma ora mi sembra in una fase calante. La Juventus ha già il sostituto tra Morata, Kulusevski e Dybala. Un attacco pesante per uno come Ronaldo, che cercherà di rispondere sul campo come suo solito.

Elogi, invece, per il suo avversario nella sfida di domani, Romelu Lukaku: “E’ il trascinatore, lo hanno messo in campo contro il Genoa perché stavamo perdendo. Contro la Fiorentina è stato l’unico pericoloso”. Verbo al plurale non usato involontariamente, come specificato da Boninsegna: Il mio cuore è ancora nerazzurro. Se devo fare un pronostico il cuore dice Inter, però a San Siro quando giocavo contro la Juve c’era la Brianza che era tutta juventina e sembrava di giocare in trasferta. Spero comunque che vincano i nerazzurri”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *