Cagliari-Milan, doppietta di Ibrahimovic: rossoneri campioni d’inverno

Cagliari-Milan si conclude 2-0 per i rossoneri grazie alla quinta doppietta in campionato di Zlatan Ibrahimovic. I rossoneri sono campioni d’inverno 

Termina 2-0 per il Milan il posticipo contro il Cagliari valido per la diciottesima giornata di Serie A. Rossoneri in vantaggio dopo appena 7 minuti, con Brahim Diaz che serve un filtrante insidioso per Ibrahimovic, che viene steso in area da Lykogiannis conquistando il calcio di rigore, che lui stesso trasformerà. I padroni di casa cercano di reagire, ma è la squadra di Pioli ad avere le occasioni migliori, entrambe con Calabria, che prima impegna Cragno e che sulla seconda conclusione colpisce il palo.

Nella ripresa gli ospiti raddoppiano con Ibrahimovic, che prima si vede annullare la propria doppietta, per poi esultare dopo la correzione del VAR. Al 63′ sale in cattedra anche Donnarumma che sbarra la strada a Simeone, mentre un minuto più tardi è Cragno a evitare la tripletta ad Ibra. Dal 74′ i rossoneri restano in 10 per l’espulsione di Saelemaekers entrano in campo meno di 10 minuti più tardi. Nel finale il Cagliari sfiora la rete con Cerri e Ceppitelli, ma la porta milanista resta inviolata. Con questo successo il Milan resta primo con 3 punti di vantaggio sull’Inter, mentre i rossoblu perdono la loro quinta gara consecutiva in Serie A.

Leggi anche -> Serie A, highlights Cagliari-Milan: gol e sintesi partita – VIDEO

Cagliari-Milan, il racconto del match

Cagliari-Milan 0-2 (Ibrahimovic 7′, 52′) 

22:37TERMINA LA PARTITA 

90’+3′ – Ibrahimovic allontana il traversone

90’+3′ – Cerri conquista un angolo

90’+2′ – Conclusione di Dalot dal limite dell’area, blocca Cragno

90′ – Segnalati 4 minuti di recupero

90′ – Calcia male Pavoletti e spreca una buona chance

88′ – Ammonito Ceppitelli

88′ – Cerca di far trascorrere il tempo la squadra di Pioli, che resta in avanti gestendo palla

87′ – Battuta corta del Milan che ottiene un altro corner

86′ – Lancio per Ibrahimovic, il suo sinistro viene deviato in angolo

85′ – Chance Cagliari! Colpo di testa di Ceppitelli fuori di pochissimo

84′ – Dalot stende Sottil, punizione per i rossoblu

83′ – Conti prende il posto di Brahim Diaz

83′ – Occasione Cagliari! Colpo di testa ravvicinato di Cerri respinto da Donnarumma

82′ – Ammonito Godin per proteste

82′ – Contatto in area tra Brahim Diaz e Sottil, per l’arbitro si prosegue

79′ – Doppio cambio nel Cagliari che fa entrare Pavoletti e Cerri per Simeone e Zappa

77′ – Murata la conclusione da fuori di Nainggolan

76′ – Conclusione pericolosa di Zappa, ancora angolo

76′ – Corner per il Cagliari che ora ci crede

74′ – Espulso Saelemakers! Trattenuta del centrocampista rossonero che ha ricevuto il secondo cartellino giallo dopo meno di 10 minuti dal suo ingresso

72′ – Tonali viene sostituito per Meité, al debutto in rossonero

71′ – Ibrahimovic allontana di testa il cross

70′ – Kalulu devia in angolo il cross di Joao Pedro

69′ – Duncan lascia il posto ad Oliva

68′ – Giallo per il neo entrato Saelemaekers

66′ – Saelemaekers prende il posto di Hauge

64′ – Milan pericoloso! Hauge serve in verticale Ibrahimovic, che non trova la tripletta per merito di Cragno

63′ – Occasione per il Cagliari! Bella giocata di Joao Pedro per Simeone, che si fa murare la conclusione da Donnarumma

60′ – Murata la conclusione di Simeone dal limite dell’area

58′ – Kessié sfiora di testa il pallone, Cragno allontana in qualche modo

57′ – Deviato in angolo il cross di Kessié

57′ – Sottil prende il posto di Pereiro

52′ – GOOOOOOOOL DI IBRAHIMOVIC! Il cross di Calabria per lo svedese è perfetto e l’attaccante del Milan è tenuto in gioco. Decisivo l’intervento del VAR

52′ – Gol annullato a Ibrahimovic per un fuorigioco

51′ – Il Cagliari tenta di farsi vedere nella metà campo del Milan, che al momento fa buona guardia e chiude gli spazi

48′ – Kjaer sostituito per una lombo sciatalgia, queste le prime informazioni trapelate

46′ – Il Milan batte il calcio d’inizio della ripresa

46′ – Kalulu prende il posto di Kjaer, possibile problema fisico per il difensore rossonero

21:47INIZIA LA RIPRESA 

Si conclude 1-0 per il Milan la prima frazione di gioco del match contro il Cagliari. Rossoneri in vantaggio dopo 7 minuti con un rigore procurato e realizzato da Zlatan Ibrahimovic. I padroni di casa sembrano non aver subito il contraccolpo per la rete subita, ma è la squadra di Pioli ad avere le occasioni migliori, entrambe con Calabria. Il terzino impegna Cragno al 25′ e colpisce il palo al minuto 36. Nel finale i rossoblu provano a schiacciare il Milan nella propria metà campo, ma senza troppa fortuna.

21:31TERMINA IL PRIMO TEMPO 

43′ – Il Milan tenta di riconquistare il possesso del pallone per gestire il ritmo in questo finale di primo tempo

40′- Buon momento del Cagliari che sta schiacciando il Milan nella propria area

39′ – Romagnoli ammonito, il difensore è diffidato e salterà la sfida con l’Atalanta di sabato prossimo

38′ – Calcia in corsa Joao Pedro, pallone fuori alla destra della porta

36′ – Palo di Calabria! Azione avvolgente del Milan con Kessié che serve il terzino rossonero, molto sfortunato al momento della conclusione

35′ – Colpo di testa di Ceppitelli sugli sviluppi dell’angolo, palla alta

35′ – Kjaer allontana in corner un pallone pericoloso

34′ – Nainggolan pericoloso in mischia, la difesa del Milan allontana

33′ – Gaston Pereiro calcia con il sinistro in area, Romagnoli devia in angolo

31′ – Problemi per Tonali, al momento il centrocampista resta in campo, ma Meité inizia il riscaldamento precauzionale

29′ – Diversi errori in fase di impostazione da parte di entrambe le squadre, grande intensità negli interventi

26′ – Simeone riesce ad allontanare il pallone dopo una mischia pericolosa

25′ – Occasione Milan! Destro da fuori di Calabria, Cragno si allunga e devia in angolo

24′ – Ritmi più blandi in questa fase della gara, il Cagliari tenta di trovare spazi utili nella retroguardia rossonera

20′ – Controlla palla il Milan, pressato altissimo dai rossoblu

17′ – Grande giocata di Ibrahimovic in acrobazia, il pallone arriva a Dalot ma il suo cross non trova alcun compagno in area

14′ – Colpo di testa di Simeone che sfiora il pallone, uscito poi al lato

12′ – Il Cagliari prova ad alzare il ritmo e schiacciare i rossoneri nella propria metà campo

9′ – Riprende il possesso Milan, in competo controllo in avvio

7′ – GOOOOOOOOOL DEL MILAN! Ibrahimovic spiazza Cragno calciando alla sua destra

5′ – Rigore per il Milan! Bella verticalizzazione di Brahim Diaz per Ibrahimovic, che subisce fallo in area

3′ – Gira palla il Milan che gestisce il possesso in avvio

1′ – Il Cagliari dà inizio al match

20:46 – INIZIA LA PARTIITA

20:43 – I giocatori entrano in campo

20:19 – Il direttore tecnico del Milan, Paolo Maldini, ha parlato prima del match: “Essere campioni d’inverno non cambia nulla. Conta essere campioni alla fine, dà valore solo a quello che è il nostro lavoro attuale. Mandzukic è la conferma di una strategia di una squadra giovane con rinforzi pronti. Non ci consultiamo con i nostri giocatori per prenderne altri. Tomori? Tra il quasi preso e il non prenderlo il filo è sottilissimo. Questo mercato è dinamico e particolare. Se lo seguiamo è perché abbiamo visto in lui qualche caratteristica giusta per noi”. 

20:00 – FORMAZIONE UFFICIALE CAGLIARI (4-2-3-1): Cragno; Zappa, Godin, Ceppitelli, Lykogiannis; Nainggolan, Marin, Duncan; Joao Pedro, Pereiro; Simeone.

20:00 – FORMAZIONE UFFICIALE MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Dalot; Kessié, Tonali; Castillejo, Brahim Diaz, Hauge; Ibrahimovic.

Come arrivano Cagliari e Milan al match

E’ un Cagliari in crisi quello che si appresta ad affrontare il Monday Nigt contro il Milan per il diciottesimo turno di Serie A. I rossoblu sono stati eliminati dall’Atalanta in Coppa Italia e hanno perso le 4 partite precedenti contro Fiorentina, Benevento, Napoli e Roma. Il successo manca dal 2-1 sul Verona in coppa, mentre i 3 punti sono stati ottenuti per l’ultima volta nella sfida alla Sampdoria a novembre scorso. In classifica la squadra di Di Francesco è quartultima, con soli 2 punti di vantaggio sul Crotone ultimo.

Discorso ben diverso per il Milan, primo in classifica ed intenzionato a ritornare avanti di 3 lunghezze sull’Inter che ha vinto ieri con la Juventus. I rossoneri hanno superato ai rigori il Torino in Coppa Italia, avendo vinto la gara precedente con i granata in Serie A e venendo sconfitti proprio dalla Juve nel turno prima per 2-0. La classifica impone alla squadra di Pioli di vincere per non perdere il vantaggio sulle inseguitrici.

Leggi anche -> Cagliari-Milan, Pioli: “Ibrahimovic fondamentale. Di Mandzukic non parlo”

Cagliari-Milan, i precedenti della sfida

Cagliari-Milan, i precedenti della gara (Getty Images)
Cagliari-Milan, i precedenti della gara (Getty Images)

Sono 76  le sfide giocate in Serie A tra queste due squadre e i precedenti sorridono ai rossoneri, che hanno vinto 42 partite contro i 26 pareggi e gli appena 8 trionfi dei rossoblu. L’ultimo match tra le due formazioni si è disputato lo scorso 1° agosto, con la partita che terminò per 3-0 grazie all’autogol di Klavan e le reti di Ibrahimovic e Castillejo. I rossoneri hanno vinto anche l’ultimo precedente in Sardegna, con la gara che si è chiusa 2-0 a gennaio del 2020 per via dei gol di Leao e Ibra. Il Cagliari non batte il Milan dal maggio del 2017: alla rete di Joao Pedro rispose quella di Lapadula, prima del gol al 93′ di Pisacane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *