Napoli, Milik sempre più vicino al Marsiglia: trovato l’accordo economico

Il Napoli ha trovato l’accordo economico con il Marsiglia per la cessione di Milik: le cifre finali dell’operazione e cosa manca per l’ufficialità.

Milik Marsiglia Napoli
Milik Marsiglia Napoli

Il Napoli è concentrato sulla finale di Supercoppa contro la Juventus, ma nello stesso tempo la società sta portando avanti il mercato. In particolare la cessione di Arkadiusz Milik, arrivata a un passo dalla conclusione. Come riportato da “TMW”, ci sono novità riguardo all’operazione con il Marsiglia che ha definitivamente trovato l’accordo economico con gli azzurri. La cifra pattuita per il trasferimento del polacco, in prestito con obbligo di riscatto, sarà di 9 milioni più 4 di bonus. Nel contratto sarà inserita anche una percentuale (20%) a favore dei partenopei in caso di futura rivendita. Ora non resta che sistemare gli ultimi dettagli tecnici e aspettare la fumata bianca, attesa nelle prossime ore.

Ti potrebbe anche interessare – Napoli, ancora problemi con Milik: cosa frena l’affare col Marsiglia

Milik, c’è l’intesa tra Napoli e Marsiglia: attesa la fumata bianca

Milik Napoli Marsiglia
Milik (Getty Images)

E’ tutto fatto per il passaggio di Milik al Marsiglia che ha raggiunto l’intesa con il Napoli e sta preparando l’arrivo del nuovo attaccante. L’ultimo rilancio dei francesi ha fatto crollare il muro di De Laurentiis che si è convinto ad accettare l’offerta e procedere alle firme. L’ultimo passaggio rimane il rinnovo del polacco che dovrà prolungare il suo contratto con gli azzurri, in scadenza a fine stagione, prima di imbarcarsi verso la Francia. Una volta risolta anche questa formalità, non ci saranno più ostacoli e l’affare diventerà finalmente ufficiale.

Dopo sei mesi da separato in casa, Milik comincerà una nuova avventura all’estero per rilanciarsi anche in vista dei prossimi Europei. Niente da fare quindi per alcune squadre italiane, come Juventus e Roma, che la scorsa estate sono state vicinissime al giocatore ma alla fine per diversi motivi si sono defilate e hanno deciso di cambiare obiettivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *