Roma-Spezia, i messaggi di Ibanez, Pellegrini e Villar: la “cura” via social

La Roma ritrova i tre punti grazie alla vittoria interna contro lo Spezia: 4-3 che mostra grinta, ma anche tante incertezze da dover debellare. Le esultanze social dei giocatori dopo il successo dell’Olimpico.

Roma-Spezia, i giallorossi esultano sui social (Getty Images)
Roma-Spezia, i giallorossi esultano sui social (Getty Images)

Una Roma compatta, questo è il dato che emerge dopo il successo conquistato dai giallorossi in extremis contro lo Spezia in campionato: 4-3 che mostra ancora tante lacune e lavoro da fare, sempre con Fonseca al timone. “Salvato” dal proprio capitano, Lorenzo Pellegrini (lo stesso che lo aveva avvisato per primo rispetto ai 6 cambi durante il match di Coppa Italia), che rimette in corsa i giallorossi per un futuro più roseo grazie a una rete giunta negli ultimi istanti di gara. Il campo mostra ancora troppe insicurezze, infatti la compattezza va cercata prima fuori e poi dentro al rettangolo verde. I giocatori sono tutti dispiaciuti per la situazione della squadra nel recente passato, lo si evince dai social network. Il successo in campionato dà respiro e conferma che insieme – uniti – si supera tutto. Persino le critiche – senza appello – dei tifosi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ibañez (@ibanez41oficial)

Leggi anche – Serie A, highlights Roma-Spezia: gol e sintesi partita – VIDEO

Roma-Spezia, i giallorossi esultano sui social: le reazioni

Roma-Spezia, i giallorossi festeggiano sui social (Getty Images)
Roma-Spezia, i giallorossi festeggiano sui social (Getty Images)

Fra i più bersagliati, senza dubbio, c’è Ibanez: il difensore non ha brillato nelle ultime uscite con la squadra. Particolarmente determinanti due suoi errori nel corso del Derby. Prestazioni che non passano inosservate, allora il ragazzo sceglie di fare l’unica cosa possibile: ammenda. E lo fa dopo una vittoria, come quella contro gli spezzini, che dovrebbe simboleggiare la ripartenza verso un obiettivo comune. Il ritorno in Champions League è possibile: la Roma è fra le candidate. Il messaggio del difensore su Instagram sottolinea proprio questo: “Abbiamo lottato fino alla fine e lo faremo sempre per questa maglia. È stata una settimana difficile. Perdonateci per gli errori, ma siamo tutti esseri umani.

Sceglie l’approccio più grintoso, invece, Gonzalo Villar. Il centrocampista spagnolo posta un video con la reazione al gol decisivo di Pellegrini: uno schiaffo alla panchina che sembra voler scacciare via i problemi delle ultime settimane, gli fa eco Borja Mayoral e, infine, Lorenzo Pellegrini. “Bravo, Nazionale e Capitano”, per citare il celebre inno di campo Testaccio che porta fuori dal pantano i giallorossi e poi pubblica una foto con due cuori che hanno gli stessi colori del club. Sempre più simili a una seconda pelle per chi Roma non solo la rappresenta, ma la vive giorno per giorno. La lupa è ferita, non morta. I segnali di guarigione passano (anche) dai social.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lorenzo Pellegrini (@lorepelle7)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *