Crotone, Stroppa a rischio: chi può sostituirlo in caso di esonero

Il Crotone, contro la Fiorentina, incassa la tredicesima sconfitta in campionato. La posizione di Stroppa è a rischio, la società starebbe già vagliando alcuni nomi per sostituirlo: i possibili candidati.

Crotone, Stroppa rischia l'esonero (Getty Images)
Crotone, Stroppa rischia l’esonero (Getty Images)

Il 13 non sempre porta bene. Chiedere al Crotone che incassa, contro la Fiorentina, la sua tredicesima sconfitta in campionato. Una caduta, quella contro i viola, che mette seriamente in discussione la posizione di Stroppa. L’allenatore, dalle parti dell’Ezio Scida, non gode più della piena fiducia della piazza e anche la dirigenza – visto il ruolino di marcia – sta pensando di cambiare le cose: tecnico sotto esame, dunque, parla la classifica che vede il club seriamente compromesso nella lotta per non retrocedere. Serve uno scossone, prima che sia troppo tardi. La situazione, tradotta in numeri, è tutt’altro che rosea. Soltanto tre le vittorie nel girone d’andata: troppo poco anche per una neo-promossa.

Leggi anche – Serie A, highlights Fiorentina-Crotone: gol e sintesi partita – Video

Crotone, Stroppa: esonero possibile. Già scelti i sostituti

Crotone, panchina di Stroppa in bilico (Getty Images)
Crotone, panchina di Stroppa in bilico (Getty Images)

Le ricerche sono avviate: Stroppa non dispera, anche in conferenza stampa, nel post partita del Franchi con i giornalisti. “Dobbiamo pensare a rialzarci”. Intanto la società pensa, sì, ma a possibili alternative. Due sono i punti che separano il Crotone dal Cagliari 17esimo, così come due sono i nomi che sarebbero pronti a sostituire l’attuale allenatore. Salgono, infatti, le quotazioni di Stramaccioni e Semplici. Nomi affidabili e in cerca di riscatto, esattamente le suggestioni che possono smuovere il Crotone. Stroppa, nel frattempo, pensa a lavorare: “Il nostro compito è mettercela tutta sino alla fine”. Parole che dovranno essere supportate da fatti.

La prestazione andata in scena a Firenze è fonte di perplessità: in quello che, a tutti gli effetti, sembrava essere uno scontro diretto i calabresi hanno fallito. Dettaglio non proprio trascurabile se contiamo il fatto che comunque la squadra sembra mollare gli ormeggi nella seconda metà di ogni match, considerando le ultime uscite. La società sta facendo le opportune valutazioni: Stroppa attende, probabilmente, un destino inevitabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *