Chelsea, Lampard licenziato: è ufficiale. Scelto il sostituto

Franck Lampard, è stato esonerato dal Chelsea. Roman Abramovic da giorni meditava sul licenziamento del tecnico. Oggi l’ufficialità in una nota del club di Londra.  Non è bastato il successo ieri in FACup sul Luton Town. 

Chelsea, Lampard licenziato: è ufficiale. Scelto il sostituto
Chelsea, Lampard licenziato: è ufficiale. Scelto il sostituto

Frank Lampard è stato ufficialmente esonerato. In un comunicato il Chelsea ringrazia l’allenatore per il lavoro svolto e annuncia l’addio alla panchina dei Blues. Nonostante ieri pomeriggio sia arrivata la vittoria nel quarto round della FA Cup contro il Luton Town (per la cronaca tripletta dell’attaccante Tammy Abraham). Il patron Roman Abramovic sembra essere orientato verso l’esonero nei confronti del suo allenatore, da tempo ha contattato l’ex PSG, Thomas Tuchel.  

Ottenuta la qualificazione agli ottavi di finale della Champions League (affronteranno gli spagnoli dell’Atletico Madrid), le cose in campionato non stanno andando per niente bene. I ‘blues’, infatti, occupano la nona posizione in Premier League con undici punti di differenza dalla capolista Manchester United.

Tornando all’ex centrocampista della nazionale inglese e idolo da giocatore di Stamford Bridge, il temo da boss dei londinesi è finito. A riportare in mattinata l’indiscrezione era stato uno dei principali quotidiani britannici il ‘Daily Telegraph‘. Di fatto la conferma di una notizia che da tempo circolava in Inghilterra, adesso è ufficiale.

LEGGI ANCHE >>> Chelsea ecco Thomas Tuchel, chi è l’ex PSG: laureato, modello e barman

Lampard ai saluti: è pronto Thomas Tuchel

Lampard esonero Chelsea
Lampard esonero Chelsea

Frank Lampard non è più il manager del Chelsea. Si sono fatti tanti nomi su chi dovrebbe prendere il suo posto. Si era parlato anche dell’italiano Massimiliano Allegri. Quest’ultimo, però, fanno sapere che non ha mai avuto un contatto diretto con la dirigenza dei ‘blues’. Anche perché aspetterebbe una panchina dall’Italia. Ecco il comunicato del club inglese. 

Il favorito dovrebbe essere proprio Thomas Tuchel che, nel giorno della vigilia di Natale, è stato esonerato dal presidente Nasser Al-Khelaifi del Paris Saint Germain. Tuchel, puro tedesco, sarebbe il prescelto visto che potrebbe esaltare due calciatori di qualità come Timo Werner e Kai Havertz che sono arrivati in questa stagione e ancora non si sono ambientati nel campionato inglese.

LEGGI ANCHE >> Tuchel, da bambino tifava Tottenham: ora allenerà il Chelsea

Lampard era ritornato al Chelsea, nel ruolo di tecnico della prima squadra, il 4 luglio del 2019 dopo un anno al Derby County in cui arrivò sesto in Championship qualificandosi per i play off, persi in finale solo contro l’Aston Villa per 2-1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *