Dzeko ai saluti, la Roma studia due scambi: le opzioni

Edin Dzeko può essere protagonista di un’operazione complessa: i suoi agenti sarebbero a lavoro con un paio di club, Sanchez e Icardi possibile pedine di scambio.

dzeko rientro
Dzeko Sanchez 

Si fa sempre più complessa la situazione in casa Roma. Edin Dzeko non è stato ancora integrato al gruppo e quasi certamente non prenderà parte alla prossima gara di campionato contro l’Hellas Verona. Fonseca non torna sui suoi passi e, forte della fiducia societaria, ha rifiutato la richiesta del suo attaccante di tornare ad allenarsi con la squadra.

Dunque, per il bosniaco si prospettano ultimi giorni di mercato di fuoco. Infatti, Edin potrebbe clamorosamente lasciare la Roma ed essere protagonista di un importante scambio. E i suoi intermediari sarebbero già a lavoro alla ricerca di un club interessato. Al momento, sarebbero ben due le squadre che potrebbero permettersi un’operazione così complessa.

Leggi anche >>> Dzeko, nessuna pace con Fonseca: la severa punizione della società

Dzeko, lo scambio con Sanchez o Icardi

dzeko fonseca
Edin Dzeko

Il futuro del capitano giallorosso è molto incerto. Due sono le direzioni possibili: Milano sponda Inter e Parigi. Infatti, gli agenti di Edin Dzeko assieme al club capitolino starebbero cercando una possibile contropartita che possa soddisfare uno delle due società.

Dzeko potrebbe essere coinvolto in una grande operazione di calciomercato che comporterebbe l’arrivo a Roma di Icardi. Tra le soluzioni varate, il bosniaco può essere scambiato con l’argentino. Al Paris Saint Germain la sua esperienza internazionale e il suo carisma può completare il pacchetto offensivo già importante a disposizione di Pochettino. Nel club parigino ritroverebbe un ex capitano della Roma: Alessandro Florenzi.

Un’altra opportunità che potrebbe concretizzarsi proprio sul gong, allo scadere della finestra di mercato, è lo scambio tra giallorossi e nerazzuri con Edin Dzeko e Alexis Sanchez principali protagonisti. Ad Antonio Conte farebbe comodo un centravanti di peso, così come utilizza Lukaku nella sua formazione, seppur il belga abbia caratteristiche fisiche diverse. La Roma, invece, acquisterebbe le prestazioni di un’altra seconda punta. In questo modo, Borja Mayoral sarebbe promosso a prima punta titolare nell’undici ideale di Paulo Fonseca.

Dzeko all’Inter, perché è un’affare possibile

Non è la prima volta che il bosniaco venga accostato al club milanese. E non è una novità che l’allenatore dell’Inter si faccia stuzzicare da quest’operazione di mercato. Inoltre, Roma e Inter già in passato hanno completato colpi di mercato importanti. Di recente, le due dirigenze hanno portato a termine lo scambio complesso con il passaggio di Nainggolan a Milano, per Zaniolo e Santon diretti nella Capitale.

Ripercorrendo gli affari del passato, nel 2007 Chivu passò all’Inter, con il quale vinse la Champions League con Mourinho. Ancora prima, invece, David Pizarro lasciò i nerazzurri per giocare con i giallorossi, dove ha sicuramente trascorso gli anni d’oro della sua carriera da professionista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *