BC Partners e Inter vicinissimi, trattativa nel vivo: le novità

L’Inter e la BC Partners sarebbero vicinissime all’accordo definitivo che porterebbe alla cessione del club nerazzurro da parte della famiglia Zhang 

Zhang Inter BC Partners
Zhang Inter BC Partners

La trattativa tra la famiglia Zhang e la BC Partners per la cessione dell’Inter sembra davvero vicina ad una svolta definitiva. L’azienda inglese ha quasi terminato le due diligence, vale a dire l’analisi sulla valutazione della società, prima di un’offerta. Le ipotesi al vaglio, al momento, secondo il Corriere dello Sport, sono due: un acquisto immediato della quota di maggioranza, oppure quello di una quota di minoranza che porterà al controllo totale del club tra i 12 e i 24 mesi.

Nikos Stathopoulos, manager della BC Partners che sta seguendo in primo piano la trattativa con il gruppo Suning, punta ad acquisire almeno il 51% della società. Non viene esclusa, però, anche l’ipotesi di un “consorzio finanziario”, vale a dire l’inserimento di altri fondi che affiancherebbero la stessa azienda britannica.

Leggi anche -> Bc Partners, prosegue la trattativa con l’Inter: il progetto non interessa solo la squadra

Inter, cessione imminente alla BC Partners: le ultime

Inter cessione Zhang
Inter cessione Zhang

Tra le diverse incertezze che accompagnano una trattativa di tale portata, ci sono anche delle sicurezze. La prima è quella che riguarda i tempi, che non saranno lunghi. Entrambe le parti vogliono chiudere il prima possibile. La seconda, di fatto, certifica che l’era cinese è giunta al termine. Impossibile ormai importare capitali in Europa e quindi gestire un club come l’Inter.

Stando a quanto trapela dagli ambienti finanziari, è previsto un incontro cruciale nei prossimi giorni. Ancora non è chiaro se qui in Europa oppure in Cina, ma la prima ipotesi è per ora la più accreditata. A fine febbraio, dunque, il presidente Steven Zhang potrebbe chiudere definitivamente un’operazione così importante. Non resta quindi che attendere: l’Inter si appresta a vivere una nuova era.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *