Dzeko-Sanchez, coinvolti altri 2 giocatori nello scambio: le ultime

Lo scambio tra Dzeko e Sanchez potrebbe coinvolgere altri 2 giocatori nella trattativa. Roma e Inter continuano a discuterne 

Dzeko-Sanchez Roma Inter
Dzeko-Sanchez Roma Inter

E’ certamente la notizia più forte della settimana in tema di calciomercato: il possibile scambio tra Roma e Inter che coinvolge Edin Dzeko e Alexis Sanchez ha ottenuto immediatamente la prima pagina dei quotidiani, monopolizzando i social da ieri. Una mossa a sorpresa da parte dei giallorossi, in seguito al pesante screzio venutosi a creare tra il bosniaco e il suo allenatore, Paulo Fonseca. Neanche il lavoro da paciere del prossimo capitano della squadra, Lorenzo Pellegrini, è stato sufficiente per risanare la crepa.

A 3 giorni dalla chiusura del calciomercato, quindi, la dirigenza capitolina ha così pensato di bussare alla porta dei nerazzurri, da tempo interessati al loro centravanti. Antonio Conte, infatti, è un noto estimatore del 34enne e già lo scorso anno le parti andarono vicinissime all’accordo. Il tecnico leccese potrebbe così avere a disposizione la tanto desiderata doppia coppia pesante, affiancando proprio Dzeko a Lukaku. L’ormai ex capitano della Roma avrebbe già accettato la proposta e i dirigenti delle due squadre si sono incontrati ieri per discuterne.

Leggi anche -> Scambio Dzeko-Sanchez, tifosi Inter scatenati: le reazioni social

Scambio Dzeko-Sanchez, anche Radu o Pinamonti coinvolti: le ultime

Pinamonti Radu scambio Dzeko Sanchez
Pinamonti Radu scambio Dzeko Sanchez

Il nodo principale nella trattativa riguarda l’ingaggio dei due giocatori. Dzeko percepisce 7,5 milioni fino al 2022 e dovrebbe incassare lo stesso all’Inter, mentre Sanchez guadagna 7 milioni all’anno per le prossime due stagioni. Al netto il peso sulle casse dei club è praticamente identico, mentre è sul lordo che sorge un problema. Grazie al Decreto Crescita, in prospettiva il contratto del fantasista cileno ha un valore di circa 9 milioni complessivi, mentre per il bosniaco si arriva a 13.

L’Inter, che dovrebbe sobbarcarsi di una spesa superiore a quella giallorossa, starebbe valutando di inserire un altro giocatore della propria rosa nella trattativa. Le possibilità vagliate al momento sono due: il portiere Ionut Radu e Andrea Pinamonti. La seconda ipotesi è al momento la più accreditata, con la Roma che troverebbe così anche un vice Mayoral, pagandolo 2 milioni all’anno.

Una soluzione percorribile, ma che non esclude altri due grossi pensieri in casa nerazzurra. Il primo proviene dallo stesso Alexis Sanchez, che non vorrebbe perdere il suo valore, ritrovandosi solamente nel ruolo di pedina di scambio, per poi non giocare nella capitale. Il secondo riguarda Lautaro Martinez, che, con l’arrivo di Dzeko, rischierebbe di scivolare spesso in panchina, proprio nel momento in cui è arrivato ad un passo dal rinnovo fino al 2024. La trattativa resta dunque complessa e con pochissimi giorni a disposizione per concluderla. All’Inter è stato proposto anche il nome di Eder per l’attacco, ma la società vuole prima portare a termine un affare difficile, per poi valutare eventuali colpi in extremis.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *