Calhanoglu, il Milan prova a stringere per il rinnovo: i dettagli

Calhanoglu a un passo dal rinnovo con il Milan. Le sempre più insistenti voci di mercato hanno portato i rossoneri a voler chiudere la questione contrattuale in tempi brevi: la situazione.

Calhanoglu, rinnovo con il Milan più vicino (Getty Images)
Calhanoglu, rinnovo con il Milan più vicino (Getty Images)

Milan e Calhanoglu più vicini, i rossoneri vogliono tenere il turco. Pioli non intende fare a meno del centrocampista offensivo che tanto lustro ha dato al proprio centrocampo: i rossoneri lo ritengono un uomo chiave, lo dimostrano in oltre le prestazioni del ragazzo che per questo è corteggiato dall’estero. Numerose sono le offerte che potrebbero mettere pressione a Maldini e Massara, allora occorre fare presto.

Leggi anche – Milan, Thauvin si avvicina grazie a…Ibrahimovic: i dettagli

Calhanoglu, rinnovo in discesa: il Milan può chiudere nei prossimi giorni

Calhanoglu Milan, rinnovo nei prossimi giorni (Getty Images)
Calhanoglu Milan, rinnovo nei prossimi giorni (Getty Images)

Lo ricorda anche Sportmediaset, il sodalizio fra il giocatore e la società di via Aldo Rossi termina a giugno prossimo: bisogna, quindi, trovare una quadra a stretto giro di posta affinché il giocatore non sia tentato di accordarsi con altre compagini subito prima della scadenza. Il Milan, dunque, dovrà dare un’oliata a qualche meccanismo e rivedere un ingaggio già importante. Alzando la posta, magari anche solo leggermente, il turco resterebbe a Milano più volentieri. Senza alcuna ulteriore velleità. L’intenzione di restare a Milanello già c’è, il turco, però, vuole sentirsi importante: un ritocco all’ingaggio, dunque, è quello che ci vuole. Situazione che, comunque, dovrebbe essere risolta nei prossimi giorni. Sportmediaset ipotizza che, a partire dalla prossima settimana, potrebbe arrivare la fumata bianca. Hakan e il Milan ancora insieme, per poterlo dire manca solo una firma.

I rossoneri, poi, potranno concentrarsi sugli impegni che dovranno – almeno secondo Pioli – cercare di fargli ritrovare il primo posto che hanno, momentaneamente,  perso proprio ai danni dei cugini. Che il Milan, però, voglia fare le cose in grande lo si evince anche da atteggiamenti simili: ripartire dagli uomini chiave, costruire, migliorare e incentivare. Parole d’ordine al centro del nuovo mantra di Milanello. Tornare grandi è possibile con l’aiuto di tutti, Calhanoglu compreso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *