Inter, Cassano sentenzia: “Conte ha solo due campioni in squadra”

Cassano torna a parlare dell’Inter e quando lo fa non è mai banale. In particolare, l’ex attaccante ha messo nel mirino la rosa di Conte, dotata secondo lui di soli due campioni

Cassano Inter
Inter Cassano sentenza

L’Inter ha strappato tre punti importanti venerdì contro la Fiorentina. I nerazzurri si sono imposti per 2 a 0 allo stadio Franchi, grazie ad un’ottima prestazione che ha portato le reti di Barella e Perisic. Ad ammetterlo è stato anche Antonio Cassano, che quando si tratta di commentare la sua ex squadra non usa mai mezzi termini.

Nel consueto appuntamento serale con la Bobo Tv, in diretta Twitch con Cristian Vieri, l’ex centravanti di Bari Vecchia ha fatto i complimenti agli uomini di Antonio Conte. Da quello che si è visto in campo, anche in memoria della gara contro la Juventus, Fantantonio ha giudicato Sanchez come uno dei pochissimi campioni di proprietà del club di Suning.

Leggi anche – Inter, Candreva riscattato dalla Sampdoria: le cifre

Inter, Cassano commenta l’importanza di Sanchez ed Eriksen

Sanchez Cassano
Inter Sanchez Cassano

L’Inter è all’inseguimento del Milan capolista da diverse settimane. La sfida tra le due squadre del prossimo 21 febbraio potrebbe mettere una parole importante per la lotta Scudetto ed entrambe le squadre vogliono arrivarci al meglio.

L’ultimo incontro tra le due milanesi è stato deciso da Christian Eriksen, che è stato giudicato da Antonio Cassano l’unico campione insieme a Sanchez nell’Inter. Il danese è rimasto in panchina nell’ultima uscita dei nerazzurri, mentre il cileno è partito titolare al fianco di Lukaku. Queste le sue parole “Contro la Fiorentina i nerazzurri hanno avuto il pallino del gioco. In campo chi ha fatto la differenza è stato Sanchez: è l’unico campione di Conte insieme ad Eriksen. Contro la Juventus è stato il migliore in campo e giornali gli davano 4. Follia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *