Papu Gomez 55 tocchi contro il Barcellona: il Siviglia verso la finale in Coppa del Re

Siviglia-Barcellona, Papu Gomez in campo 70 minuti. Tocca 55 palloni e distribuisce due passaggi chiave nella semifinale di andata di Coppa del Re

Papu Gomez 55 tocchi contro il Barcellona: il Siviglia verso la finale in Coppa del Re
Papu Gomez 55 tocchi contro il Barcellona: il Siviglia verso la finale in Coppa del Re

Papu Gomez rimane in campo per 70 minuti nella semifinale di andata di Coppa del Re contro il Barcellona. Non segna, ma di fatto batte Leo Messi. Tradotto, il Siviglia ha vinto 2-0 e ha ipotecato la finale. Dovrà difendere questo vantaggio al ritorno il 3 marzo al Camp Nou.

Gasperini, tecnico dell’Atalanta che ha centrato la quinta finale di Coppa Italia, resta stizzito quando gli chiedono di lui. “Abbiamo giocato una gran partita, siamo in finale e mi domandate del Papu…ha detto a Raisport.

In semifinale, determinante la prestazione di Jules Koundé, che ha portato avanti gli andalusi al termine di un’azione personale da centravanti. Eppure, gioca da difensore. E che difensore. E’ il terzo, dal 2013, che sia riuscito a segnare un gol e completare almeno cinquanta passaggi nella stessa partita contro il Barcellona. Ne ha effettuati sessantatré.

Si è unito così al marocchino Mehdi Benatia (68 passaggi in Champions League 2015) e Sergio Ramos (53 nella La Liga 2020).

Il Barcellona crea almeno un paio di occasioni con Messi, ma sbatte contro una delle rivelazioni stagionali del Siviglia, il portiere Yassine Bounou, che ha mantenuto la porta inviolata in tutte le otto partite giocate in Coppa del Re.

Ha parato tutti i 18 tiri nello specchio delle squadre avversarie, compresi i quattro tentati dal Barcellona. All’85’, i blaugrana hanno ceduto alla rete dell’ex Rakitic.

Leggi anche – Papu Gomez, gol capolavoro per il debutto nella Liga – Video

Papu Gomez, come ha giocato in Siviglia-Barcellona

Papu Gomez con Messi dopo Siviglia-Barcellona di Coppa del Re (foto Getty)
Papu Gomez con Messi dopo Siviglia-Barcellona di Coppa del Re (foto Getty)

Il Papu Gomez, che ha già fatto ballare il Siviglia con il primo gol nella Liga, ha concluso la sua partita con due passaggi chiave, ovvero quelli che mettono i compagni in condizione di andare al tiro. Il più pericoloso, poco prima dell’intervallo, ha liberato la potente conclusione di Escudero neutralizzata da ter Stegen con una mano sotto l’incrocio.

Secondo i dati del sito specializzato Sofascore, Gomez ha giocato nella sostanza da mezzala sinistra, agendo prevalentemente nella zona di centrocampo ma con facoltà di attaccare nel corridoio interno da quella parte.

Ha toccato 55 palloni e completato 30 passaggi dei 34 tentati. Ha provato quattro cross, di cui uno solo andato a buon fine, ed è riuscito in due dei tre dribbling che ha eseguito.

L’argentino ha vinto sette duelli su dodici palla a terra, ha guadagnato due punizioni e perso sette volte il possesso del pallone. Ha contribuito alla fase difensiva con un intercetto e tre contrasti, ma è stato anche saltato tre volte. Tuttavia, secondo l’algoritmo di valutazione del sito che considera l’apporto dei giocatori nelle due fasi, è risultato tra i migliori in campo del Siviglia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *