Spezia-Milan 2-0: Maggiore e Bastoni travolgenti, rossoneri irriconoscibili

Spezia-Milan termina 2-0 per i bianconeri grazie ai gol di Maggiore e Bastoni. Completamente irriconoscibili i rossoneri, annichiliti per tutta la partita 

Spezia-Milan
Spezia-Milan

Si conclude 2-0 per lo Spezia il match contro il Milan valido per la ventiduesima giornata di campionato. Padroni di casa dominanti e subito pericolosi, con Donnarumma che al 13′ deve compiere un miracolo per impedire a Saponara di trovare la rete del vantaggio. I rossoneri soffrono lo strapotere dei bianconeri, che attaccano per tutto il corso della prima razione.

E’ nella ripresa, però, che la squadra di Italiano trova il gol, con Maggiore che al 56′ conclude una splendida azione partita dal pallone recuperato da Agudelo. Poco più di 10 minuti più tardi, lo Spezia trova il raddoppia con una perla di Bastoni, che dagli sviluppi di calcio d’angolo calcia da fuori area con il pallone che tocca il palo interno e si insacca alle spalle di un incolpevole Donnarumma. Il Milan è irriconoscibile e non riesce mai a rendersi pericoloso, perdendo così una gara sulla carta abbordabile e rischiando anche di perdere la vetta della classifica.

Leggi anche -> Serie A, highlights Spezia-Milan: gol e sintesi partita – Video

Spezia-Milan, il racconto della sfida

Spezia-Milan 2-0 (Maggiore 56′, Bastoni 67′)

22:37TERMINA LA PARTITA 

90’+1′ – Colpo di testa di Mandzukic pericoloso, palla di poco al lato

90′ – Segnalati 3 minuti di recupero

88′ – Battuta corta che permette ai padroni di casa di rimanere in attacco

87′ – Angolo per lo Spezia, ancora in avanti nel finale

86′ – Ultimi assalti rossoneri per cercare di accorciare il risultato

83′ – Nello Spezia Acampora prende il posto di Maggiore

83′ – Doppio cambio nel Milan: Saelemaekers e Calhanoglu lasciano il campo ad Hauge e Castillejo

82′ – Fallo in attacco di Ibrahimovic che ha tentato un’acrobazia in area

80′ – Silent check che conferma la decisione di Chiffi

79′ – Ibrahimovic si lamenta di una trattenuta in area, per l’arbitro si prosegue

78′ – Il Milan tenta di costruire dal basso, ma il pressing dello Spezia chiude gli spazi ai rossoneri

73′ – Calhanoglu allontana il traversone

73′ – Tomori ferma Maggiore e concede un calcio d’angolo

70′ – Smanacciata di Donnarumma che tiene ancora in partita un Milan in totale difficoltà

67′ – GOOOOOOOOOL DELLO SPEZIA! Conclusione spettacolare di Bastoni da fuori area. Il pallone tocca il palo interno e si insacca

65′ – Punizione dal limite destro dell’area di rigore per lo Spezia, grande rischio per Dalot che viene ammonito

65′ – Triplo cambio nel Milan: Mandzukic, Meité e Tomori prendono il posto di Leao, Bennacer e Kjaer

63′ – Fallo in attacco di Kessié sullo sviluppo di un calcio di punizione

61′ – Rimane in avanti lo Spezia, che sta mettendo in ginocchio un Milan irriconoscibile

59′ – Giallo per Erlic che salterà la prossima partita per diffida

56′ – GOOOOOOOOOL DELLO SPEZIA! Agudelo ruba palla a Theo Hernandez, allarga per Gyasi che riscarica sul falso nueve dei bianconeri, bravo a servire Maggiore libero di segnare a porta vuota

55′ – Calhanoglu ferma col corpo il tiro dal limite di Estevez. Spezia dominante in questa fase

54′ – Spezia pericoloso, con Bastoni che da fuori calcia a botta sicura trovando il piede di un Kjaer provvidenziale. Milan in totale sofferenza

51′ – Calhanoglu scivola al momento della battuta e calcia contro la barriera

50′ – Ibrahimovic conquista una punizione da ottima posizione. Buona chance per i rossoneri

48′ – Anticipato Erlic sulla battuta del calcio di punizione

47′ – Punizione da zona defilata per i bianconeri

47′ – Dalot mura Saponara, grande partenza dello Spezia anche nella ripresa

46′ – Il Milan batte il calcio d’inizio del secondo tempo

21:48INIZIA LA RIPRESA

Si conclude 0-0 la prima frazione tra Spezia e Milan. Rossoneri in difficoltà con la squadra di Italiano, che sfiora il vantaggio al 13′. Dagli sviluppi di calcio d’angolo, Saponara calcia al volo trovando una risposta miracolosa di Donnarumma. Gli ospiti costruiscono un’unica occasione con un colpo di testa di Romagnoli al 31′, ma i padroni di casa giocano meglio, mettendo in difficoltà soprattutto Ibrahimovic, Kessié e Calhanoglu.

21:32TERMINA IL PRIMO TEMPO 

44′ – Ottimo primo tempo di Agudelo, tra i migliori in uno Spezia solido e propositivo

41′ – Calcia da fuori Bennacer, nessun pericolo per Provedel

39′ – Kjaer allontana di testa il traversone dalla bandierina

38′ – Romagnoli chiude in maniera provvidenziale sul destro di Estevez, sarà angolo per un ottimo Spezia

37′ – Conclusione a giro di Maggiore, palla alta di qualche metro

36′ – Ben chiuso Ibrahimovic, che inizia a spazientirsi per i pochi palloni giocabili ricevuti

33′ – Respinto il tiro da fuori di Estevez

32′ – Torna ad attaccare lo Spezia, che conquista un calcio di punizione da zona interessante grazie a Saponara

31′ – Milan insidioso! Colpo di testa di Romagnoli che esce di poco al lato

30′ – Bella ripartenza del Milan che con Leao conquista un calcio d’angolo

29′ – Dalot mura il destro di Saponara dal limite dell’area

26′ – Colpo di testa di Theo Hernandez che non esce di molto alla destra del palo di Provedel

25′ – Giallo per Bastoni, il terzino era diffidato e salterà la prossima gara con la Fiorentina

24′ – Calhanoglu calcia molto male la punizione e spreca una buona chance

23′ – Vagnali ammonito per proteste

22′ – Fallo di Vignali su Theo Hernandez, sarà punizione

20′ – Poco servito fin qui Ibrahimovic, ben chiuso dalla difesa dello Spezia

18′ – Ritmi alti da parte dello Spezia, che prova a schiacciare il Milan nella propria metà campo

15′ – Nessun problema per il Milan sul traversone bianconero

14′ – Fallo di mano di Kessié, punizione dalla destra per lo Spezia

13′ – Occasione Spezia! Dagli sviluppi di corner il pallone arriva sui piedi di Saponara che calcia di prima e trova un Donnarumma miracoloso

13′ – Corner per lo Spezia, partito molto meglio nel match

11′ – Agudelo non calcia da ottima posizione e Donnarumma riesce a bloccarlo

9′ – Lungo possesso dello Spezia, che ha iniziato con carattere la partita

7′ – Girata di testa di Gyasi, blocca senza problemi Donnarumma

6′ – Punizione per lo Spezia dalla destra, buon inizio dei padroni di casa

5′ – Buon iniziativa di Maggiore in sovrapposizione su Saponara, ma il centrocampista dello Spezia non riesce a crossare dalla sinistra

3′ – Cross teso di Ibrahimovic, che viene murato. Inizia ad entrare in partita lo svedese

2′ – Pressing alto dello Spezia in questo avvio

1′ – Lo Spezia dà inizio alla gara

20:47 INIZIA LA PARTITA 

20:43 – I giocatori entrano in campo

20:00 – FORMAZIONE UFFICIALE SPEZIA (4-3-3): Provedel; Vignali, Erlic, Ismajli, Bastoni; Maggiore, Ricci, Saponara; Estevez, Agudelo, Gyasi.

20:00 – FORMAZIONE UFFICIALE MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Dalot, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessié, Bennacer, Leao, Calhanoglu, Saelemaekers; Ibrahimovic.

Come arrivano Spezia e Milan alla sfida

E’ uno Spezia reduce da un successo pesantissimo in casa del Sassuolo per 2-1 quello che si appresta a sfidare la capolista Milan. I bianconeri hanno ottenuto 21 punti in altrettante gare e vogliono proseguire la loro ottima stagione per conquistare una salvezza con largo anticipo. La squadra di Vincenzo Italiano ha battuto anche Napoli e Roma negli scorsi mesi, dimostrando di poter dar fastidio anche alle big.

Il Milan, infatti, non dovrà affatto sottovalutare l’impegno di oggi. Per riuscire a rimanere in testa alla classifica, Ibrahimovic e compagni non possono permettersi passi falsi, puntando alla terza vittoria consecutiva dopo quelle ottenute su Bologna e Crotone negli ultimi due turni. I rossoneri hanno la chance di allungare anche sull’Inter, seconda, impegnata nel big match contro la Lazio di domani.

Leggi anche -> Spezia-Milan, Pioli: “Lontani dalla perfezione. Non pensiamo ai rinnovi”

Spezia-Milan, i precedenti del match

Spezia-Milan precedenti
Spezia-Milan precedenti

Sono solamente due le partite giocate in precedenza tra queste due formazioni e i precedenti sorridono nettamente ai rossoneri. Il Milan ha infatti vinto per 3-1 la primissima gara contro i bianconeri giocata in Coppa Italia nel 2014, con gol di Robinho, Pazzini e Honda. Di Ferrari l’unico gol dello Spezia. Nel match d’andata in campionato, la squadra di Pioli si è imposta per 3-0 con la doppietta di Leao e la rete di Theo Hernandez.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *