Messi, ipotesi Bayern Monaco: le dichiarazioni di Rummenigge spiazzano

Lionel Messi non ha ancora scelto la destinazione per il futuro e anche il Bayern Monaco è stato accostato al giocatore. Le dichiarazioni del CEO, Rummenigge, però, spiazzano 

Messi Bayern Monaco
Messi Bayern Monaco

Il destino di Lionel Messi è appeso ad un filo, ma quello che sembra sempre più certo è che l’argentino non resterà al Barcellona. Il suo contratto è in scadenza a fine stagione e sono numerosi i top club in corsa, su tutti Paris Saint Germain e Manchester City. Negli scorsi giorni, l’ex compagno della “Pulce“, Pablo Zabaleta, non ha escluso anche un tentativo di Juventus e Bayern Monaco e proprio per i tedeschi ha parlato ai colleghi di Repubblica il CEO Rummenigge.

L’ex Inter ha affrontato numerosi temi, dal possibile cambiamento della Champions League, con uno stravolgimento dei gironi a partire dalle prossime stagioni, passando per il fisico scultoreo di Cristiano Ronaldo e finendo con una chiusura totale per un suo ipotetico futuro alla Juve per via del suo passato nerazzurro. L’a.d. del Bayern Monaco, che dopo quasi 20 anni chiuderà la sua esperienza in baviera, si è però concentrato anche su Lionel Messi.

Leggi anche -> Messi, caos a Barcellona: fan catalani insultano Al-Khelaifi | VIDEO

Messi, il Bayern Monaco in corsa: Rummenigge spiazza

Messi Bayern Monaco Rummenigge
Messi Bayern Monaco Rummenigge

Durante l’intervista è stato discusso anche dello stipendio del 6 volte Pallone d’Oro, pubblicato qualche settimana fa dal quotidiano spagnolo El Mundo. La scelta ha portato ad un’immediata reazione del Barcellona, che ha scelto di querelare il giornale. In merito, Rummenigge ha dichiarato: “Quando ho visto il suo contratto ho iniziato a ridere, posso solo congratularmi con lui per l’accordo che è riuscito a firmare”.

Su un possibile interessamento del Bayern Monaco in vista dell’estate, però, ha chiuso completamente: “E’ impossibile che avvenga. La questione degli stipendi in futuro andrà sicuramente cambiata”. Porte aperte dunque per PSG e Manchester City, che restano in assoluto vantaggio sulle rivali per convincere Messi a firmare in estate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *