Hellas Verona, Gresele fuori pericolo di vita: le condizioni post-coma

Andrea Gresele fu vittima di un incidente sul vagone di un treno: le condizioni post-coma del giovane calciatore dell’Hellas Verona.

gresele hellas verona
Gresele Hellas Verona

Il giovane difensore dell’Hellas Verona è sveglio. Andrea Gresele, giocatore della Primavera scaligera, è stato vittima di un incidente tra il 6 e il 7 febbraio. Quella sera, il ragazzo ha cenato con alcuni compagni di squadra, poi è salito su un vagone fermo di un treno, e i motivi non sono ancora chiari.

Andrea è rimasto folgorato da una scarica elettrica prodotta dall’impianto della locomotiva, e successivamente è caduto sul suolo da un’altezza di circa 4 metri. E’ stato portato immediatamente in ospedale, sottoposto ad un’operazione. Trauma cranico e una frattura alle vertebre: questo il bollettino.  Fortunatamente, dopo diversi giorni di coma farmacologico, i medici lo hanno risvegliato e le condizioni sembrano migliorare.

Leggi anche >>> Napoli, tempi lunghi per Mertens: le condizioni

Andrea Gresele si sveglia dal coma: la prognosi resta riservata

Verona Parma
Hellas Verona (Getty Images)

Il calciatore dell’Hellas resta ancora da monitorare. La prognosi è riservata, ma i primi esami non hanno rilevato danni agli arti. Il suo quadro clinico sarà più chiaro nei prossimi giorni. Tuttavia, il ragazzo ha risposto bene e nelle scorse ore si è svegliato dal coma, ma la ripresa sarà lenta.

Proprio ieri sera, il calciatore della Prima Squadra Federico Di Marco ha scritto un post d’incoraggiamento per il suo giovane compagno: “Non mollare Andrea!”. Proprio il difensore del Verona ha omaggiato il ragazzo nel corso dell’ultima gara di Serie A contro il Parma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *