Cristiano Ronaldo criticato dopo Porto-Juve: l’attacco social al portoghese

La prestazione di Cristiano Ronaldo in Porto-Juve ha fatto scatenare i social, estremamente critici nei confronti dell’attaccante portoghese 

Cristiano Ronaldo critiche Porto-Juve
Cristiano Ronaldo critiche Porto-Juve

Una prestazione terribile, figlia di un periodo difficile, in una fase della carriera in cui il calo fisico sembra aver preso il sopravvento su un talento da fuoriclasse assoluto. L’era di Cristiano Ronaldo si appresta a concludersi presto, proprio come quella della sua controparte Lionel Messi. I due padroni del calcio mondiale degli ultimi 15 anni dovranno farsi da parte per i nuovi talenti assoluti, su tutti Mbappé e Haaland.

Prima, però, c’è da portare a termine questa stagione e cercare di ribaltare il risultato di ieri ad Oporto. La Juventus è uscita sconfitta per 2-1 e solamente il gol di Chiesa nei minuti finali regala maggiori speranze per strappare un pass verso gli ottavi di finale di Champions. Il livello in quel caso si alzerà ulteriormente e servirà il vero CR7, non la pessima copia che ha fatto quasi da spettatore in campo ieri. Del portoghese ci si ricorda di più per l’episodio da rigore dubbio nel finale, che per tutto il resto della partita. Proprio per questo, i social non perdonano.

Leggi anche -> Porto-Juve, scoppia il #PirloOut: i tifosi sui social contro l’allenatore

Cristiano Ronaldo attaccato sui social: sfottò e duri colpi per CR7

Cristiano Ronaldo critiche social
Cristiano Ronaldo critiche social

Ad alimentare gli attacchi nei confronti del 5 volte Pallone d’Oro è un video di pochi secondi che mostra diversi errori nella gara di ieri da parte dell’attaccante. Un dribbling sbagliato, uno scontro frontale con il suo stesso compagno di squadra e una palla persa in area di rigore offensiva che ha fatto sfumare una potenziale occasione da gol.

La prestazione di Cristiano dovrà presto essere dimenticata, ma per qualcuno certi errori vengono commessi ogni partita

C’è chi, insieme a Messi, lo paragona a due leggende del wrestling come Triple H e Shawn Michaels che hanno continuato a combattere anche oltre i 50 anni in condizioni precarie

Qualcuno, infine, tira le somme sull’avventura di Ronaldo alla Juventus

Una serata stortissima, preceduta da altre gare negative durante l’arco della stagione. Cristiano dovrà subito dimenticare la sua prestazione, rifarsi in campionato col Crotone e ribaltare il Porto allo Stadium trascinando la Juventus agli ottavi con la potenza che lo contraddistingue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *