Europa League, highlights Braga-Roma: gol e sintesi partita – Video

Highlights Braga-Roma, guarda la sintesi dell’incontro valido per i sedicesimi di finale di Europa League. Le emozioni e il gol di Dzeko

Europa League, Braga-Roma (foto Getty)
Europa League, Braga-Roma (foto Getty)

Dzeko e Borja Mayoral si danno il cambio e firmano il 2-0 della Roma nell’andata dei sedicesimi di Europa League. Prezioso il successo fuori casa in vista della gara di ritorno. Matura invece la prima sconfitta in casa per il Braga contro una formazione italiana.

I portoghesi cadono contro la Roma dell’ex tecnico Fonseca, cheli aveva guidati i portoghesi al primo trionfo nella coppa nazionale dopo cinquant’anni. E’ un gol di Dzeko, di nuovo titolare ma non più capitano, a decidere il settimo successo giallorosso contro avversarie portoghesi in 17 precedenti.

Il gol in trasferta può aiutare la Roma a superare i sedicesimi per la quarta volta. I giallorossi non vincevano fuori casa in partite europee a eliminazione diretta dal 4-0 in casa del Villareal di quattro anni fa.

Ma che questa sarebbe stata una giornata diversa, Fonseca lo capisce subito. Cross di Spinazzola e colpo di testa di Dzeko che firma così il secondo gol della Roma entro i primi cinque minuti in questa Europa League. Il primo l’aveva realizzato contro il Cluj Mkhitaryan, che festeggia la presenza numero 50 nella manifestazione preliminari esclusi.

Leggi anche – Braga-Roma, Dzeko torna titolare in Europa League: subito gol

Europa League, highlights Braga-Roma: il video

Europa League, un fotogramma di Braga-Roma (foto Getty)
Europa League, un fotogramma di Braga-Roma (foto Getty)

Subito dopo si fa male Cristante, va dentro Bruno Peres che gioca a sinistra con Spinazzola arretrato nel terzetto di difesa. Nella fase centrale del primo tempo, la Roma va un po’ in affanno e al 23′ Fransergio può staccare da calcio d’angolo: palla alta.

I giallorossi in contropiede fanno male. Alla mezz’ora Esgaio frustra Mkhitaryan, al 37′ l’arbitro annulla giustamente il possibile gol del raddoppio di Pedro per un evidente fuorigioco di partenza.

BRAGA-ROMA, LA SINTESI – CLICCA QUI

Nella ripresa, Fonseca perde un altro difensore. Si fa male Ibanez, entra Villar che subirà il fallo per cui verrà espulso Esgaio. La Roma si ritrova a giocare quasi tutto il secondo tempo con una difesa a tre con Mancini centrale affiancato da Veretout e Spinazzola.

A venti minuti dalla fine, staffetta tra Dzeko e Mayoral. Entra anche El Shaarawy, che torna in campo per la Roma a 634 giorni dall’ultima presenza contro il Parma in Serie A. La Roma controlla e al 78′ Mkhitaryan mette ancora paura alla difesa portoghese. Percussione inarrestabile, ma conclusione ampiamente rivedibile. Ma il raddoppio è solo rimandato: lancio di Veretout, tap-in di Mayoral e festa per la Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *