Berlusconi, importante incontro con il Monza: i dettagli sul suo discorso

Silvio Berlusconi ha fatto visita allo spogliatoio del Monza e il discorso alla squadra è stato tutt’altro che banale. Il presidente ha voluto chiarire alcuni punti fondamentali della condotta sportiva

Berlusconi Monza
Berlusconi Monza discorso

Il Monza occupa al momento il terzo posto in classifica, distante 5 punti dalla vetta. Domani ci sarà la delicata sfida contro il Chievo Verona, che si trova sempre al terzo posto con 39 punti in questa Serie B. Alla vigilia del match la squadra ha avuto una visita speciale, durante l’allenamento a Monzello.

Il presidente Silvio Berlusconi, infatti, ha voluto far visita ai ragazzi e si tratta della prima in assoluto da quanto è alla presidenza del club. Quello di oggi non è stato un incontro formale, limitato ai saluti, ma tutt’altro. L’ex patron rossonero, infatti, si è intrattenuto per diversi minuti negli spogliatoi, dettando particolari regole da seguire.

Leggi anche – Berlusconi: “Ibra? Meglio terminare la carriera al Milan. Io sempre rossonero”

Berlusconi, le regole del calciatore modello del Monza

Berlusconi regole Monza
Berlusconi regole Monza

Una visita originale sotto tanti punti di vista. Berlusconi, in compagnia del DS Filippo Antonelli e del Direttore Operativo Daniela Gozzi, ha raggiunto il gruppo di Cristian Brocchi, portando diverse novità. Negli spogliatoi, come riportato da gianlucadimarzio.com, i calciatori ascoltavano silenziosamente il presidente, che dettava alcune regole comportamentali.

Innanzitutto la condotta sportiva. Secondo l’ex Premier non si deve infierire quando si è sopra di 2 gol, così come non si deve esagerare nelle esultanze a fine gara. Dopo un fallo duro si deve porgere la mano all’avversario e in fine anche dei consigli tattici su come gestire la palla. Venticinque minuti di parole, in cui il patron ha definito quelle che sono le regole del calciatore perfetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *