Haaland al Real Madrid: Raiola frena. Le parole dell’agente

Haaland sempre al centro dell’interesse dei vari club europei. Solo in dieci però, secondo Mino Raiola, possono realmente permettersi l’attaccante del Borussia Dortmund. 

Haaland
Erling Haaland (Getty Images)

I 41 gol messi a segno con il Borussia Dortmund in 42 partite è la dimostrazione della potenza fisica e tecnica di Erling Haaland. Statistiche che hanno catturato l’attenzione dei grandi club d’Europa. MA quante sono realmente le società che possono permettersi un giocatore del genere? Su questo argomento, si è espresso l’agente del calciatore, Mino Raiola che, a BBC Sport ha detto: “Haaland? Solo dieci club al mondo possono permetterselo. È ovvio che tutti pensino a Erling come a una delle potenziali stelle del futuro perché è difficile fare quello che fa lui alla sua età a questo livello. Sarà una delle stelle del prossimo decennio perché vediamo che campioni come Ibrahimovic, Ronaldo e Messi stanno arrivando a un’età in cui chiunque si chiede: ‘Quando ancora celi potremo godere?’. Quindi tutti cercano la nuova generazione. Solo un massimo di dieci club possono permettersi di comprare Haaland e dargli il palcoscenico giusto dopo essere stato a Dortmund. E quattro di questi club sono in Inghilterra. Non penso ci sia un direttore sportivo o un allenatore al mondo che direbbe: ‘Non sono interessato’. È come dire: ‘C’è un team di Formula 1 che non sarebbe interessato ad avere Lewis Hamilton?'”.

Leggi anche: Mbappé, destino legato ad Haaland: arriva l’ultimatum del PSG

Haaland e Pogba: parola di Raiola

Haaland
Paul Pogba (Getty Images)

Se Haaland ruberà sicuramente la scena durante la prossima sessione estiva di calciomercato, Paul Pogba sicuramente non resterà a guardare. Nonostante le promesse d’amore con il Manchester United, il futuro del centrocampista francese in Premier League non è così sicuro. Su tale argomento, lo stesso Raiola ha detto: “Ho solo espresso un’opinione, non volevo causare problemi. Non penso che abbia destabilizzato nessuno, perché hanno avuto un ottimo rendimento ed erano anche primi in campionato per un periodo. Pensate veramente che grandi giocatori come Pogba o Solskjaer, che ha vinto tutto nella sua vita, possano lasciarsi destabilizzare da quello che dice Mino Raiola? Per favore… Ma non ne parlo più. Rende la vita un po’ più noiosa, ma è così che stanno le cose. Quando dico la mia opinione, tutti in Inghilterra impazziscono. E io sono il peggior agente o il migliore… E i club sono così stressati dal pubblico e dai giornalisti che ho imparato a non parlare più molto a riguardo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *