Follia in Turchia per Balotelli, interviene la polizia: ecco cos’è successo – VIDEO

Mario Balotelli in Turchia fa impazzire i tifosi dell’Adana Demirspor: la polizia costretta ad intervenire, il video dell’episodio sconvolgente.

balotelli turchia
Balotelli (GettyImages)

Tutti pazzi per Mario Balotelli. L’attaccante italiano dopo il Monza ha sposato il progetto estero all’Adana Demirspor, in terra turca. Una nuova opportunità all’estero per SuperMario, con la speranza di poter conquistare la considerazione di ct Mancini e strappare convocazioni in vista delle qualificazioni ai Mondiali in Qatar. E’ questo il vero motivo per il quale il centravanti ha scelto una sfida complessa fuori dall’Italia.

E così, Mario Balotelli è tornato in Turchia per continuare il ritiro e allenarsi con i compagni. Obiettivo? Cominciare al meglio la stagione e il campionato, al via il 15 agosto. Ma quello che è successo all’attaccante è fuori dall’ordinario.

Leggi anche >>> Mario Balotelli contro la ex, lo scandalo è pubblico: “La punizione per te sarà eterna”

Mario Balotelli, accoglienza pazzesca in Turchia

balotelli turchia
Mario Balotelli (GettyImages)

Il nuovo bomber dell’Adana Demirspor ha conquistato i tifosi che hanno accolto in massa il ritorno in città di SuperMario. Balotelli ha postato nelle storie sui canali social le immagini di un vero e proprio assedio all’auto che lo trasportava, assieme a suo fratello Enock. I supporter turchi hanno bloccato la strada e costretto la polizia ad intervenire per evitare contatti diretti con il calciatore.

Contro ogni regola anti-contagio, all’arrivo di Balotelli si è scatenato il panico e i tifosi si sono riuniti in massa per toccare il proprio idolo, chiedere un selfie, un commento, solo per poterlo vedere da vicino. Mario ha assaggiato solo in parte quello che vivrà allo stadio di casa con la nuova squadra. E’ lui la star indiscussa e dovrà accontentare i suoi fan, che fino a questo momento hanno dimostrato un grande calore nei suoi confronti.

In Turchia sono tutti pazzi per Balotelli. Qualcuno rischia anche di finire sotto l’auto, tant’è che a spianare la strada ci pensano le forze dell’ordine locali, che provano in qualche modo a tenere la via libera. Cori e festa per l’attaccante italiano. Che sia l’inizio di una rinascita per Balo.