Atalanta, gaffe imperdonabile: tifosi nerazzurri inferociti

Incredibile gaffe da parte dell’Atalanta: i tifosi nerazzurri sono indiavolati contro la società e i dirigenti e gridano allo scandalo.

Gian Piero Gasperini
Gian Piero Gasperini (LaPresse)

Al giorno d’oggi nessun errore è concesso e passa inosservato. E chi scivola sulla buccia di banana questa volta è l’Atalanta. Il club bergamasco, autore negli ultimi anni di grandi imprese sportive in Italia e in Europa, si è reso protagonista di un incredibile ed imperdonabile gaffe social.

I tifosi nerazzurri hanno alzato la voce e incolpano i dirigenti di superficialità. Molti utenti sui social, tifosi della Dea in particolare, si sono scagliati contro il profilo social dell’Atalanta per la condivisione di un post che ha suscitato molte polemiche.

Leggi anche >>> Inter, l’addio è vicino: c’è solo un ostacolo da superare

Atalanta, la nuova maglia crea polemiche: il motivo

Gasperini, allenatore dell'Atalanta
Gasperini, allenatore dell’Atalanta (LaPresse)

In occasione del Christmas Match 2021 Atalanta-Roma, gara valida per la 18a giornata di Serie A in programma sabato 18 dicembre alle 15:00, la società bergamasca ha deciso di ideare una maglia speciale che sarà indossata dai calciatori di casa. Si tratta di un kit che sarà messo in vendita per i tifosi a partire da oggi 16 dicembre, e che ha subito destato scalpore.

Infatti, la trama della divisa nerazzurra presenta nella parte inferiore lo skyline nero della città di Bergamo. O quanto meno, dovrebbe rappresentarla. In effetti, i monumenti e le opere architettoniche evidenziate sulla divisa da gioco non ricordano affatto quelli della città lombarda. I tifosi gridano allo scandalo e si scagliano contro la società. Addirittura, secondo molti utenti, lo skyline rappresentato sulla maglia di Natale dell’Atalanta sarebbe quello di Torino: “E’ un omaggio ad Agnelli?? – scrive ironicamente qualcuno – E’ una vergogna!“.

Le maglie saranno in vendita in edizione limitata. Invece, quelle indossate dai calciatori per la sfida contro la Roma, andranno all’asta e l’intero ricavato sarà devoluto in beneficenza all’Associazione Amici della Pediatria onlus.