Italia, Mancini preoccupato: la frase sui Playoff Mondiali allarma i tifosi

Il Commissario Tecnico, Roberto Mancini, ha parlato dei Playoff Mondiali che si disputeranno tra meno di 20 giorni: le sue parole

Il 24 marzo, il giorno di Italia-Macedonia del Nord, si avvicina. L’Italia di Roberto Mancini dovrà passare per i playoff e vincerli per poter staccare il pass per il Mondiale in Qatar. 

italia playoff
Roberto Mancini, commissario tecnico della nazionale (Foto LaPresse)

Il match contro la Macedonia del Nord andrà in scena allo stadio Renzo Barbera di Palermo e nel pomeriggio il presidente della FIGC, Gabriele Gravina, ha aperto alla possibilità che la sfida si giochi con la capienza aperta al 100%.

Se gli Azzurri dovessero battere la Macedonia del Nord, dovranno vedersela con la vincente tra Portogallo e Turchia. A quel punto, una sola volerà in Qatar e noi ci auguriamo che a farlo sia la nostra nazionale.

Playoff Mondiali, Mancini rammaricato: “Avremmo dovuto…”

Roberto Mancini, commissario tecnico della nazionale (Foto LaPresse)

Il CT della nazionale, Mancini, ha rilasciato alcune dichiarazioni a margine della presentazione del progetto relativo allo stadio di Firenze. Queste, nel dettaglio, le sue parole: “I ragazzi sono impegnati nei campionati e forse ancora non ci pensano. Ma credo che quando sono da soli a casa, pensano al playoff. È una situazione che ci siamo creati da soli. La prima partita sarà anche più difficile, dovremmo avere un grande approccio. Faremo bene”.

Mancini ha poi aggiunto con rammarico: “Saranno sicuramente 10 giorni duri e difficili. Avremmo dovuto fare a meno di arrivare fino qui. Ma a volte nello sport bisogna faticare, e noi lo faremo”. 

Infine la chiosa finale su quanto sta accadendo in Ucraina: “La situazione è drammatica, è un momento difficile per il popolo ucraino, facciamo qualcosa per loro sapendo che in Russia la maggior parte delle persone è contro la guerra. Il popolo ucraino è quello che maggiormente sta soffrendo”.