Nazionale, forfait Di Lorenzo: i due nomi di Mancini per sostituirlo

Giovanni Di Lorenzo rischia il forfait con la Nazionale per i playoff Mondiali, spuntano i nomi dei sostituti di Mancini 

Il brutto infortunio che ha coinvolto Giovanni Di Lorenzo durante la sfida tra Napoli e Udinese di ieri ha rappresentato l’ennesima brutta tegola per Roberto Mancini in vista dei playoff Mondiali contro la Macedonia, in programma il prossimo 24 marzo.

Di Lorenzo Nazionale infortunio
Giovanni Di Lorenzo, terzino dell’Italia (Ansa)

Nella speranza di battere i macedoni e approdare alla finale contro una tra Portogallo e Turchia, il ct azzurro dovrà fare i conti con un’assenza importante. Quella di Di Lorenzo, appunto, che dopo uno scontro di gioco con Silvestri è stato costretto a lasciare il Maradona in stampelle.

Questa mattina i test medici di routine, hanno evidenziato una distorsione di secondo grado al ginocchio destro per il terzino del Napoli. Di Lorenzo dovrà dunque rinunciare alla Nazionale, e potrebbe saltare le prossime sfide decisive per il Napoli, in piena lotta per lo Scudetto.

Nazionale, Mancini pensa al sostituto di Di Lorenzo: i possibili nomi

Mancini Di Lorenzo sostituti
Roberto Mancini, ct della Nazionale (LaPresse)

Sono dunque ore concitate anche per Roberto Mancini. Il tecnico dell’Italia dovrà decidere il possibile sostituto di Di Lorenzo per le delicatissime sfide dei playoff. Una scelta ardua, che starebbe coinvolgendo due nomi in queste ore, già accostati alla Nazionale negli scorsi giorni.

Il primo è quello di Mattia De Sciglio, protagonista di una stagione sufficiente con la Juventus e con un’esperienza passata di lunga data con gli azzurri. Il secondo è quello di Davide Calabria, un titolarissimo di Pioli, che sta attraversando un campionato di altissimo livello.

Proprio il terzino del Milan è apparso a tutti come uno degli assenti più inspiegabili nell’elenco dei convocati di Mancini. Al suo posto è stato scelto Florenzi, più esperto in gruppo con la Nazionale, ma panchinaro dello stesso Calabria in casa rossonera.

L’opzione che porterebbe al terzino milanista è dunque quella più plausibile al momento, ma la speranza di non perdere Di Lorenzo, seppur minima, è ancora presente. Sarà una domenica caldissima e potenzialmente decisiva per la nostra Nazionale.