Serie A, Milan beffato: la notizia spaventa i tifosi rossoneri

Il Milan riceve una brutta notizia in vista del finale di campionato: il curioso scenario spaventa Stefano Pioli e i tifosi rossoneri.

Dopo i punti persi nell’ultimo turno, il Milan è chiamato a riscattarsi nella 32.a giornata di Serie A. Come lo scorso week-end i rossoneri scenderanno in campo sapendo già il risultato di Inter e Napoli, impegnate rispettivamente in casa con Verona e Fiorentina.

Milan Serie A
Stefano Pioli, tecnico del Milan (LaPresse)

La squadra di Pioli invece affronterà il Torino in trasferta nel posticipo di domenica sera. Una partita fondamentale per continuare a inseguire lo scudetto e difendere il primato in classifica, messo in pericolo dall’arrivo delle due rivali.

Al momento la distanza dalle contendenti è minima: il Napoli ha accorciato a un solo punto, la stessa lunghezza che potrebbe avere l’Inter se vincesse il recupero col Bologna. Insomma ci aspetta un finale di campionato avvincente e probabilmente aperto fino all’ultima partita, anche se lo scenario non sorride al Milan.

Serie A, corsa scudetto: Milan condannato, il motivo

Milan Serie A
Olivier Giroud, attaccante del Milan (LaPresse)

Da anni non si assisteva a un campionato così equilibrato in testa alla classifica. Dopo il lungo dominio della Juventus e il trionfo dell’Inter di Conte, quest’anno ci sono tre squadre che possono ambire al titolo a sette giornate dalla fine.

Una situazione molto incerta e favorevole per lo spettacolo considerando i ripetuti colpi di scena a cui si potrebbe assistere nelle prossime partite. E’ un duello che sta appassionando migliaia di tifosi ma il teorico epilogo preoccupa quelli di Milan e Napoli.

Come riportato dalla “Gazzetta dello Sport”, l’Inter sarebbe nuovamente campione d’Italia se si ripetessero gli stessi risultati del girone d’andata. Una curiosa proiezione che condannerebbe i rossoneri e gli azzurri, attesi sulla carta da un calendario più impegnativo.

La classifica definitiva vedrebbe l’Inter al primo posto con 85 punti, davanti al Milan con 82 punti e al Napoli che chiuderebbe il podio con 77 punti. I nerazzurri quindi rimangono i favoriti anche se i numeri nel calcio possono essere presto smentiti.