Dani Alves a sorpresa: “Sono pronto a rubare…”

Dani Alves ha rilasciato un’interessante intervista ai microfoni di Sport.es. Le sue dichiarazioni non sono passate affatto inosservate

Dani Alves, nel mese di dicembre, ha scelto di far ritorno al Barcellona dopo 5 stagione passate tra PSG e San Paolo. A quasi 39 anni può ancora fare la differenza e sta aiutando Xavi a far tornare i blaugrana una squadra temibile capace di far paura a qualsiasi avversario.

Dani Alves
Dani Alves, terzino brasiliano del Barcellona (Foto LaPresse)

Il suo sogno, però, è quello di partecipare al Mondiale in Qatar e di chiudere la carriera con la vittoria della Coppa del Mondo. Un obiettivo non semplicissimo ma il Brasile, come sempre, giocherà per vincere e proverà a dimostrare sul campo di essere la Nazionale con più Mondiali vinti nella storia.

Dani Alves, nell’intervista rilasciata a Sport.es, ha parlato proprio di questo e ha specificato di essere pronto a far di tutto pur di portare a casa la Coppa. Tra le altre cose gli è stata posta anche una domanda su Messi e la replica è stata tutt’altro che scontata.

Brasile, Dani Alves: “Ruberemo se…”

Dani Alves, terzino brasiliano classe ’83 (Foto LaPresse)

Il terzino del Barcellona, nello specifico, ha sottolineato di voler vincere a tutti i costi il Mondiale: “Cercherò di conquistare l’unico trofeo che mi manca, anche se è ci saranno tante squadre veramente forti. Faremo tutto ciò che è alla nostra portata. Il Qatar è un Paese che mi piace tanto, sono stato campione del mondo con il Barcellona e forse è un segno. Penso che abbiamo una squadra in grado di poter vincere il Mondiale”. 

Poi, in maniera, ironica ha aggiunto di essere pronto a rubare la Coppa del Mondo: “Sarei contento se vincesse il mio amico Messi? No, non lo sarei. Non darò a nessuno questa opportunità perché voglio trionfare io. La Coppa del Mondo deve essere del Brasile. Faremo di tutto per riuscirci, altrimenti ruberemo il trofeo”.