Chelsea-Lukaku, nuovo colpo di scena: l’annuncio UFFICIALE

Arriva l’annuncio ufficiale su Romelu Lukaku in vista del big match di Champions League tra Real Madrid e Chelsea: parla Tuchel. 

A pochissime ore dal big match di Champions League tra Real Madrid e Chelsea, arrivano nuove notizie sulle condizioni di Romelu Lukaku. L’attaccante è partito dalla panchina nella gara d’andata a Stamford Bridge, ma una volta entrato non è riuscito a dare il suo contributo.

Romelu Lukaku, l'annuncio ufficiale del Chelsea
Romelu Lukaku, l’annuncio ufficiale del Chelsea (LaPresse)

L’ex Inter è in rottura con il club londinese, nonostante sia stato proprio lui a voler ritornare al Chelsea dopo l’esperienza in nerazzurro e la vittoria del campionato. Lukaku non è riuscito ad entrare in sintonia con la squadra e con l’allenatore Tuchel.

Di recente, il tecnico tedesco ha confermato che questo “matrimonio” tra il calciatore ed il club non è avvenuto. Sicuramente hanno inciso parecchio le parole del giocatore che tra la fine de 2021 ed inizio 2022 ha manifestato la sua frustrazione sul modo di giocare della squadra inglese.

Ora un nuovo colpo di scena per la partita di Champions League. Quella che vale la stagione. Ecco che cosa è successo alla vigilia di Real Madrid-Chelsea: l’annuncio su Lukaku.

Lukaku tagliato: l’annuncio per Real Madrid-Chelsea

Lukaku Real Madrid Chelsea 20220411 calciotoday
Lukaku, l’annuncio per Real Madrid-Chelsea (LaPresse)

I Blues devono rimontare lo svantaggio dell’andata. A Londra, la formazione di Tuchel ha perso 3-1 contro il Real Madrid, grazie alla splendida prestazione di Karim Benzema, autore di una meravigliosa tripletta.

I giochi sono aperti. Basterebbe che il Chelsea riuscisse a segnare subito per spaventare la corazzata di Ancelotti, ma non sarà affatto facile. Inoltre, l’annuncio in conferenza stampa dell’allenatore tedesco potrebbe abbassare le chance della squadra di passare il turno.

Infatti, Tuchel ha confermato l’assenza di Lukaku per Real Madrid-Chelsea a causa di un infortunio. In effetti, l’attaccante non si è allenato nei giorni scorsi e sarà assente anche per il big match. Oltre al belga, anche Chilwell e Hudson-Odoi non saranno convocati per il ritorno dei quarti di finale di Champions League.