Atalanta, chi recupera per il Lipsia? L’annuncio di Gasperini

Il tecnico dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match di Europa League contro il Lipsia: leggi le sue dichiarazioni

L’Atalanta, domani sera, sfiderà il Lipsia nel match valido per il ritorno dei quarti di finale di Europa League. La Dea proverà a sfruttare il fattore campo per strappare il pass per le semifinali, la sfida si preannuncia sulla falsa riga di quella dell’andata: ossia equilibrata e probabilmente decisa dagli episodi.

Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta (Foto LaPresse)

Una settimana fa, alla Red Bulla Arena, il match è finito in parità. Un 1-1 che rimanda ogni tipologia di discorso alla sfida di domani al Gewiss Stadium. Lo sa benissimo Gasperini, il quale pochi minuti fa è intervenuto in conferenza stampa per presentare il match contro i teutonici.

Oltre ad analizzare l’incontro che attende i suoi ragazzi, Gasperini ha parlato della situazione infortunati. Il tecnico torinese ha confermato la non convocazione di Rafael Toloi, mentre potrebbe esserci qualche possibilità per gli altri acciaccati.

Atalanta-Lipsia, Gasperini: “Domani…”

Gian Piero Gasperini, tecnico della Dea (Foto LaPresse)

Gasperini, in conferenza stampa, ha esordito in questo modo: “Il Lipsia è un avversario pericoloso. Entrambi vorremmo vincere, domani deve uscire un vincitore, non so se nei 90′ o nei 120′, ma proveremo a farlo noi. Le percentuali? Per me 50 e 50 per quello che ho visto, all’andata potevamo vincere noi o il Lipsia, credo che le percentuali rimangano queste”. 

Successivamente ha fatto il punto sull’infermeria e ha invitato i tifosi ad essere contenti per il cammino della Dea: Toloi non ci sarà domani, Djimsiti e Freuler vedremo dopo l’allenamento di oggi. I tifosi dell’Atalanta possono vivere periodi molto felici, poi è chiaro che non si può andare in Champions tutti gli anni, quest’anno ormai è quasi impossibile”.