“Mi hanno minacciato di morte”, l’annuncio scuote club e tifosi

Incredibile annuncio in conferenza stampa, il tecnico svela di aver ricevuto tantissime minacce di morte: club e tifosi spiazzati

Ha dell’incredibile quanto annunciato in conferenza stampa dal tecnico di un noto top club europeo. La rivelazione non ha nulla a che vedere con lo spirito dello sport, un comportamento deplorevole e senza giustificazioni.

minaccia di morte
Pallone ufficiale Champions League (Foto LaPresse)

Il tecnico, nel dettaglio, ha spiegato di essere stato minacciato su Instagram. Il suo profilo è stato preso di mira dopo l’eliminazione dalla Champions League e le minacce sono arrivate persino sul profilo della moglie.

In conferenza stampa, l’allenatore ha descritto tale comportamento come folle ed ha aggiunto che in passato, sempre dopo una sconfitta, sono arrivati orrendi messaggi anche alla madre.

Bayern Monaco, Nagelsmann: “Ho ricevuto…”

Nagelsmann, allenatore del Bayern Monaco (Foto LaPresse)

Il Bayern Monaco in settimana non è riuscito a rimontare l’1-0 subito all’Estadio de la Ceramica contro il Villareal. All’Allianz Arena, il match di ritorno dei quarti di finale di Champions League, è terminato 1-1. Gli spagnoli, in maniera del tutto imprevedibile, hanno conquistato un posto in semifinale e hanno eliminato una delle squadre considerate favorite per la vittoria finale.

La débâcle non è andata giù ad alcuni “tifosi” del Bayern Monaco, i quali hanno minacciato di morte proprio il tecnico dei bavaresi Nagelsamnn. Quest’ultimo, in conferenza stampa, ha raccontato: “Posso convivere abbastanza bene con le critiche di Karl Heinz Rummenigge, ma forse non così bene con le 450 minacce di morte su Instagram”. 

Poi ha spiegato: “Se le persone vogliono uccidermi è una cosa, ma attaccano anche mia madre a cui non importa nulla del calcio. Non capisco, non appena la gente spegne la TV dimentica tutto e crede di essere sempre nel giusto, è una cosa talmente folle. Non è la prima volta, le ricevo tutte le settimane”.