Milan, Giroud talismano: la statistica fa sognare i tifosi

Olivier Giroud si conferma decisivo nei big match, segnando anche alla Lazio: l’incredibile statistica che fa sognare i tifosi del Milan.

Il Milan è ancora vivo e si riprende la testa della classifica dopo la magica serata dell’Olimpico. Il successo in rimonta contro la Lazio tiene aperte le speranze di uno scudetto che potrebbe assegnarsi all’ultima giornata. I rossoneri rispondono ancora all’Inter e si confermano in piena corsa per il titolo a poche partite dalla fine.

Giroud Lazio Milan
Olivier Giroud, attaccante del Milan (LaPresse)

La squadra di Pioli dimentica in fretta la dura sconfitta nel derby di Coppa Italia, tornando subito a esultare in campionato. Il merito è di tutto il collettivo, capace di andare oltre i propri limiti e raggiungere traguardi soltanto all’apparenza insperati.

Il Milan ha fornito un’altra prova di grande carattere e mentalità, andando a ribaltare il risultato a casa della Lazio dopo un brutto primo tempo. Non è un caso però che la rimonta sia partita dal gol di Olivier Giroud, ancora una volta determinante nelle grandi sfide.

Giroud trascina il Milan: il dato rivela perché è importante

Giroud Lazio Milan
Olivier Giroud, la statistica è incredibile (LaPresse)

Nella seconda parte della stagione Giroud ha dovuto sostituire Zlatan Ibrahimovic, fermato da ripetuti problemi fisici. Il suo contributo si è rivelato fondamentale per il Milan, trascinato dai suoi gol soprattutto nelle partite più importanti.

Una serie di reti molto pesanti come la doppietta all’Inter e il sigillo decisivo col Napoli. Tra le sue vittime ha aggiunto anche la Lazio, già colpita in Coppa Italia, per salire a quota 9 centri in campionato come Rafael Leao.

Nessuno però come l’attaccante francese può vantare di avere una statistica davvero incredibile. Il classe ’86 infatti è un vero e proprio talismano perché quando segna i rossoneri hanno sempre vinto.

E’ capitato in tutte le partite in cui ha messo la sua firma contro Cagliari, Verona, Torino, Roma, Genoa, Inter, Napoli e due volte con la Lazio. Un buon auspicio per i tifosi del Diavolo che sperano possa ripetersi anche nelle prossime partite, allungando la striscia da record.