Juventus, via all’ultimo colpo: il piano di Allegri e l’incontro col club

La Juventus cerca il punto esclamativo per la campagna acquisti, oggi summit tra Allegri e la dirigenza, ecco su chi punteranno i bianconeri.

La Juventus sa che quest’anno si gioca tanto. La rilevanza dei nomi che hanno dato lustro alla campagna acquisti bianconera non danno alibi a Max Allegri, i bianconeri devono puntare allo Scudetto. L’intoppo maggiore finora è stato rappresentato però dalla sorte, con i diversi infortuni occorsi, in particolare quelli di Pogba e McKennie. La Vecchia Signora però non si lascia scoraggiare e vuole mettere a segno l’ultimo colpo di mercato.

juventus allegri calciotoday 20220803 lapresse
Max Allegri, allenatore della Juventus. (LaPresse)

La Juventus e Max Allegri non cercano alibi, anche se la serie di infortuni che si è imbattuta sui bianconeri ha severamente minato l’entusiasmo, c’è ancora tempo per operare sul mercato e questo è proprio ciò che avverrà. Si preannunciano ulteriori novità dunque, direttamente dal fronte nuovi arrivi.

Quest’oggi infatti è già in programma un incontro tra l’allenatore toscano e la dirigenza per confrontarsi sulla situazione e accordarsi sulla strategia da adottare per mettere a segno un altro colpo di mercato. L’obiettivo è stabilito e Agnelli sa che dovrà muoversi in fretta se vuole bruciare la concorrenza di altri top club di Serie A.

Juventus, il summit per chiudere col club

agnelli juventus allegri calciotoday 20220803 lapresse
Andrea Agnelli e Max Allegri. (LaPresse)

La Juventus ha intenzione di chiudere la sua campagna acquisti con il botto. Il piano sembra essere piuttosto chiaro, oggi con ogni probabilità si definiranno i dettagli finali della strategia per poi affondare gli ultimi colpi. Il meeting fissato per oggi tra la dirigenza bianconera con Allegri verterà con ogni probabilità sui punti più caldi all’ordine del giorno, da Paredes al vice-Vlahovic.

Svanita l’ipotesi Mertens, che ha scelto di tenere fede alla parola d’onore data al tifo napoletano, la Juventus sonda altri profili e paradossalmente tenterà di beffare proprio i partenopei. I bianconeri infatti hanno dato appuntamento al Sassuolo per parlare di Giacomo Raspadori, l’intenzione dunque è proprio quella di bruciare la concorrenza dei campani, che godevano di un certo vantaggio nella corsa per il giovane attaccante neroverde.