Terremoto Inter, salta tutto! Zhang furioso, la reazione del presidente

L’Inter deve affrontare una situazione molto complessa a livello finanziario e l’ultima brutta sorpresa ha mandato su tutte le furie Zhang.

L’Inter non riesce ancora a vedere la fine del tunnel dei suoi guai economico-finanziari. Il presidente Zhang è stato raggiunto dalla notizia che ha spiazzato tutta la dirigenza ed ha deciso di mettere in atto provvedimenti a dir poco drastici. I primi effetti sono già sotto gli occhi di tutti, ma questo è solo l’inizio.

inter zhang calciotoday 20220803 lapresse
Il presidente nerazzurro, Steven Zhang. (LaPresse)

Non ne va bene una all’Inter in questo momento. Dopo i deludenti risultati delle amichevoli estive finora giocate (Lugano a parte) la situazione finanziaria va di male in peggio. Non solo i nerazzurri sono chiamati a far segnare un +60/70 sul bilancio entro fine anno, ma come se non bastasse è piovuta un’altra tegola improvvisa sulla testa di Zhang.

Il momento è critico e la dirigenza lo sa bene. Dopo l’arrivo di Lukaku e Asllani il mercato nerazzurro si è pietrificato, colpa della situazione finanziaria che non permette più azzardi o rischi. I tifosi sanno che sarà necessario almeno un sacrificio doloroso, in termini di cessioni e la società sta cercando di trovare la soluzione che crei meno problemi ad Inzaghi.

Inter, la risposta di Zhang spiazza i tifosi

inter lukaku calciotoday 20220803 lapresse
Lukaku, punta di diamante della campagna acquisti interista. (LaPresse)

Si è parlato a lungo di Skriniar, ma non è da escludere che possa partire eventualmente Dumfries. La certezza è che un giocatore di alto livello dovrà essere venduto, è il bilancio che lo impone. Lo stesso bilancio che ora piange anche per l’inadempienza del main sponsor nerazzurro. Digitalbits non ha di fatto ancora saldato la prima tranche relativa alla stagione appena iniziata. L’accordo con l’azienda di criptovaluta prevede 85 milioni per i prossimi 4 anni.

Il presidente Zhang è furibondo e le ripercussioni sulla questione non hanno tardato ad arrivare. Infatti la scritta con il nome dello sponsor risulta essere sparita sia dal sito ufficiale del club e non era presente nemmeno sui cartelloni pubblicitari durante l’ultima amichevole con il Lione. L’Inter però ha recentemente deciso di adottare provvedimenti ancora più drastici, ecco perché la scritta Digitalbits è stata rimossa sia dalle casacche della Primavera che da quelle della squadra Femminile.