Milan, un altro infortunio per Pioli: che tegola prima del Chelsea

Ancora un infortunio in casa Milan, il nuovo stop complica la vita a Pioli in vista della sfida decisiva a San Siro contro il Chelsea.

Il Milan ormai da anni convive con quella che sembra quasi una “maledizione” legata agli infortuni. La stagione in corso non fa assolutamente eccezione e Stefano Pioli riceve brutte notizie dall’infermeria ormai a cadenza settimanale. La tegola arriva alla vigilia del match chiave per il cammino in Champions League contro il Chelsea.

milan infortunio chelsea pioli calciotoday 20221010 lapresse
Pioli, allenatore del Milan. (lapresse)

Il paradiso per definizione, non è un posto in cui il Diavolo è solito trovarsi a suo agio. Infatti non c’è stato neanche il tempo di godersi la convincente vittoria sulla Juventus, arrivata oltretutto dopo il brutto passo falso di Londra, che l’infermeria torna a farsi viva. Stefano Pioli si prepara dunque ad affrontare la rivincita contro il Chelsea, che a Londra hanno ridimensionato il Milan, rimettendo in discussione tutto il discorso qualificazione.

Già perché dalla posizione di comando del suo gruppo di Champions League, i Rossoneri sono scivolati al secondo posto, insieme proprio al Chelsea. Perdere contro i Blues domani significherebbe dunque subire il sorpasso e condannarsi a due turni ad alta tensione. Pioli ovviamente spera di non andarsi a giocare il passaggio del turno a Zagabria nell’ultima giornata, ma tra il dire e il fare c’è di mezzo appunto l’infermeria.

Milan, torna l’emergenza infortuni

milan infortunio chelsea pioli calciotoday 20221010 lapresse
La formazione del Milan che ha affrontato la Juventus. (lapresse)

Sfida delicatissima dunque quella di martedì a San Siro, che Pioli dovrà affrontare senza poter contare su Charles De Ketelaere. Neanche il tempo di sorridere per il recupero di Theo Hernandez e la vittoria sulla Juventus, che ecco un altro nome che va ad aggiungersi all’elenco degli indisponibili per la partita contro il Chelsea.

Il giovane talento belga, nonché nuovo acquisto di punta del mercato rossonero, infatti non sarà della partita ed è in dubbio anche per Verona. Per lui si parla di risentimento muscolare e bisognerà capire nelle prossime ore la reale entità dell’infortunio. Per fortuna di Pioli però la partita di sabato contro i bianconeri ha restituito al tecnico un Diaz in forma e piena fiducia che a questo punto è sicuro che partirà dall’inizio.