Psg, Icardi: dopo gli applausi possibile esordio da titolare in Champions League

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:36

L’esordio di Mauro Icardi con la maglia del Psg è stato positivo. L’ex attaccante dell’Inter ha debuttato nella partita interna al “Parco dei Principi” contro lo Strasburgo. Non ha segnato, ma si è guadagnato applausi, mostrando una discreta intesa con i compagni di squadra.

Icardi in allenamento con Neymar scherza col brasiliano e i compagni di squadra
Icardi in allenamento con Neymar scherza col brasiliano e i compagni di squadra

Icardi titolare in Champions League: Tuchel ci pensa

Ma dopo l’esordio da subentrante per Icardi la Champions League potrebbe essere l’occasione di partire da titolare. Secondo “La Gazzetta dello Sport” oggi in edicola, nella gara di domani contro il Real Madrid Icardi potrebbe essere la sorpresa di Tuchel. Non è un impegno facile, ma l’allenatore tedesco deve fare i conti con gli infortuni di Mbappé e Cavani (che sono in recupero ma lontani dalla forma migliore e quindi difficilmente schierabili) e soprattutto l’assenza di Neymar per squalifica. Del resto ci sono poche scelte per l’attacco. In ogni caso per l’ex capitano dell’Inter ci sarà una staffetta con Choupo-Moting, che ad oggi sembra leggermente favorito per la maglia da titolare contro i Blancos. Non si esclude, però, un recupero in extremis di Cavani.

Leggi anche – Champions League, Neymar: il Tas riduce la squalifica a due turni